Il bicchiere Effe di Ferrarelle

Il bicchiere Effe di Ferrarelle

Il bicchiere funambolico

Effe di Ferrarelle, il funambolico bicchiere che, grazie alla sua capacità di aggrapparsi magneticamente alle superfici metalliche, è in grado di rimanere appeso sottosopra, e
può così essere riposto fuori dalla dispensa, liberando prezioso spazio utile per essere sempre comodamente
a portata di mano.

Con la sua forma tonda a chiudere che incidentalmente riferisce a quella delle bollicine nell’acqua, il bicchiere è realizzato in vetro soffiato a bocca, ed è dotato di un elemento
magnetico inossidabile in grado di sorreggerne saldamente il peso una volta applicato ad una superficie metallica.

Chi non avesse metallo in cucina può utilizzare l’apposito rack, capace di ospitare fino a 4 bicchieri, applicabile a parete o sotto un pensile. Il rack è costituito da un lamierino
flessibile che una volta piegato ad onda va fissato tramite gli appositi biadesivi, molto semplice da posizionare quanto da rimuovere se desiderato.

Il bicchiere identitario

Presentato in occasione dell’apertura del primo Bar Ferrarelle, a Napoli in Largo Vasto a Chiaia 87 dove inizialmente verrà distribuito in esclusiva, il prodotto è parte di un
più ampio processo di brand stretching intrapreso dall’azienda.

L’intento è quello di veicolare in maniera efficace i valori distintivi del marchio ed attraverso il bicchiere saper toccare le corde emotive di chi ne venga in contatto.

Da sempre infatti Ferrarelle si propone con il proprio carattere italiano, sorprendente ed ironico, fatto di positiva creatività, e capace di reinterpretare le regole secondo uno schema
non convenzionale, guardando l’esistente da una prospettiva diversa.

Il bicchiere utile

E’ un bicchiere che funziona quando non viene usato…
La vera intenzione progettuale si rivela quando è riposto. Il gesto quotidiano di prendere i bicchieri per apparecchiare o semplicemente bere un sorso d’acqua diventa fulmineo, tanto nello
staccarli quanto nel riporli.

Non essendo più necessario lasciarli nella dispensa, la cucina avrà un vano in più a diposizione, finalmente non più ostaggio di precarie pile di bicchieri. I
bicchieri appesi contribuiscono inoltre ad arredare la cucina, generando giochi di luce e riflessi, e stupendo per la loro improbabile posizione.

La soddisfazione che restituisce il gesto stesso di attaccarlo e staccarlo, insieme alla sua forma compatta che ben si impugna nella mano, crea inevitabilmente empatia con il fruitore,
agevolandogli forse un pochino la vita, seppur per un solo momento, certamente strappando un sorpreso sorriso per la solo apparente precarietà della posizione in cui si viene a
trovare.

Poiché l’elemento magnetico è bombato, a contatto con un piano metallico tocca solo per un punto. E’ così che una volta agganciato gira un po’ su se stesso a testa capovolta,
fino a trovare il miglior allineamento del baricentro rimanendo saldamente aggrappato al metallo. Il magnete è testato per resistere fino a 130°C, più che sufficienti per i
90°C delle lavastoviglie più potenti.

Carlo Casagrande

Nato a Milano e cresciuto nella verde Brianza, prima ancora di laurearsi alla Facoltà del Design del Politecnico di Milano nel 2007 vince il concorso Lavatrice Cinese MadeinMilano di Candy
Group e BIC LaFucina nel quale su invito disegna la lavatrice TianChi con il giovane designer cinese Yu Wenhou Ben.

Nello stesso anno collabora nello Studio Museo Achille Castiglioni animando visitatori e visitatrici straniere, avendo il privilegio di curiosare tra le pieghe di una vita di lavoro
dell’architetto, e collezionando preziosi insegnamenti.

In seguito si occupa di innovazione come freelance designer con DiBari Innovation Design di Vito Di Bari – consulente per Expo2015, autore di numerosi testi ed editorialista per Il Sole24Ore.
Contemporaneamente nel 2008 ha inizio il rapporto con Ferrarelle, operando su alcuni progetti tra i quali i funambolici bicchieri magnetici Effe, capaci di rimanere magneticamente appesi a testa
in giù, liberando la dispensa, sempre comodi da prendere e a portata di mano.

Dal 2009 collabora con Toan Nguyen, lavorando nel settore del furniture e product design per clienti di stampo internazionale.

www.carlocasagrande.com
info@carlocasagrande.com
347.9612274

Carlocasagrande.com
Redazione NEWSFOOD.com + Web TV

Leggi Anche
Scrivi un commento