I Ristoranti del Buon Ricordo hanno raggiunto quota 126

I Ristoranti del Buon Ricordo hanno raggiunto quota 126

Sono ormai 126, con la nuova iscrizione di altri sei locali, i Ristoranti del Buon Ricordo dei quali 16 fuori d’Italia, tra Europa e Giappone.
L’Associazione nata nel 1964 per valorizzare la cultura della nostra gastronomia da allora si è sempre più consolidata facendo conoscere non solo in Italia ma anche all’estero il
fior fiore della nostra cucina e della nostra tradizione che spesso viene tramandata, da generazione a generazione.

Ogni ristorante non della catena ma dell’Associazione dà in omaggio a chi consuma il suo piatto specifico una ceramica prodotta dalle Ceramiche artistiche Solimene di Vietri a Mare nella
quale sono effigiate a mano le insegne del locale.

Già avere tutta la collezione è possedere un patrimonio, tant’è che è nata, nel frattempo, anche un’associazione di collezionisti.

Questi i nomi dei nuovi aderenti ai Ristoranti del Buon Ricordo: “Trattoria della Marina” di Portovenere (La Spezia); il “Gimmy’s Restaurant” di Aprica (Sondrio); il Ristorante l’ “Uliveto di
Villa Kinzica” di Sale Marasino (Brescia); il “Ristorante Casa Mia Enoteca” di Siena; l’ “Osteria di San Cesario” di San Cesario (Roma) e infine, in Svizzera, il “Risorante Motto del Gallo” di
Laverne (Lugano).

Per avere per esempio il piatto ricordo della “Trattoria della Marina” è necessario ordinare A sùpa dù Angioleto il cui prezzo di solito è molto abbordabile cosi
come lo sono quelli degli altri ristoranti dell’Associazione.

E’ in questi locali inoltre che può essere richiesta una copia gratuita del “Viaggio attraverso i Ristoranti del Buon Ricordo 2011” con
sottotitolo Guida ai sapori e ai valori della cucina italiana. E’ in italiano e inglese. Molto succintamente contiene notizie della località dove il ristorante si trova, il nome del
proprietario, il suo arredo, l’orario d’apertura, il periodo di chiusura per ferie oltre all’indirizzo e al recapito telefonico e telematico.

La sede dell’Associazione è presso il Touring Club Italiano di Milano, dove si trova anche la Fondazione Italiana Buon Ricordo, che organizza
molte Tavole Rotonde nelle quali vengono dibattuti argomenti legati alla salute, al territorio e all’alimentazione genuina.

Mangiando in un Ristorante del Buon Ricordo si va sul sicuro e sano.

Informazioni: Tel. 02 80582278

Bruno Breschi
Newsfood.com

Leggi Anche
Scrivi un commento