I convegni di MarcabyBolognaFiere 2010

I convegni di MarcabyBolognaFiere 2010

Fin dalla sua prima edizione MARCAbyBolognaFiere ha proposto agli operatori del settore un’ampia proposta espositiva e un altrettanto valido programma di convegni e workshop, focalizzati ai temi
di maggiore attualità per il settore. Anche la prossima edizione dell’evento, in programma nel Quartiere fieristico di Bologna il 20 e il 21 gennaio 2010, mette il “confronto” al centro
dell’iniziativa con quattro appuntamenti di forte interesse per gli operatori.

Mercoledì 20 gennaio
ore 10.30 – 12.30
SEMINARIO DI PRESENTAZIONE DEL RAPPORTO ANNUALE SULLA MARCA COMMERCIALE

Il Rapporto 2010 si propone di illustrare il quadro di mercato della marca commerciale nel nostro Paese alla luce dei rilevanti mutamenti nei consumi intercorsi nell’ultimo anno. In particolare,
la relazione di presentazione intende evidenziare come la quota di mercato della private label sia cresciuta in modo significativo nel corso degli ultimi dodici mesi, in ragione della sua
capacità di rispondere in modo adeguato alla richiesta di convenienza proveniente da segmenti crescenti di domanda. In questo scenario di generale stasi dei consumi, infatti, l’offerta di
marca commerciale proposta dai principali distributori risulta essere sempre più apprezzata da consumatori che, insieme alla convenienza, ricercano nei prodotti qualità, sicurezza e
varietà.

Nella prospettiva indicata, il seminario approfondisce, alla presenza di alcuni manager delle principali insegne distributive, le strategie di sviluppo della marca privata e le relazioni di
partnership che i distributori intendono perfezionare per fornire al consumatore prodotti di crescente qualità offerti con livelli di convenienza maggiori.
Il Rapporto 2010 realizzato da Adem Lab-Università di Parma, verrà presentato da Guido Cristini, Coordinatore Scientifico dell’Osservatorio sulla Marca privata e da Gianmaria
Marzoli – Vice President di IRI Information Resources, Inc.

Seguirà un dibattito con la partecipazione dei Responsabili della Marca Privata di alcune delle maggiori Insegne distributive operanti in Italia.

ore 15.00 – 17.00
LA MARCA COMMERCIALE: PRESENTAZIONE DEI RISULTATI DELL’INDAGINE SUL COMPORTAMENTO DEL CONSUMATORE

La recente profonda trasformazione economica globale sta cambiando le abitudini del consumatore. Per questo motivo è stata realizzata un’indagine finalizzata ad approfondirne il
comportamento, i cui risultati verranno presentati dal Professore Giampaolo Fabris nell’ambito del seminario.
La store royalty, il rapporto fra marca industriale e marca insegna, l’innovazione, la semplificazione, i valori associati alla marca commerciale, la percezione delle iniziative promozionali e la
percezione dei marchi di fantasia sono solo alcuni dei temi che verranno analizzati e descritti nell’ambito della presentazione dei risultati dell’indagine.

Alla presentazione del rapporto seguirà un dibattito con la partecipazione di opinion leader nazionali ed internazionali.

Giovedì 21 gennaio
ore 10.00 – 12.00
FRUTTA DI IMPORTAZIONE. QUALE COLLABORAZIONE TRA PRODUTTORI E DISTRIBUTORI PER GARANTIRE SICUREZZA E QUALITA’ DEL CONSUMATORE?

Il seminario promuove l’importazione dall’oltreoceano come sistema di filiera corta e controllata e comunica la sicurezza della frutta d’importazione da parte della distribuzione moderna e dei
suoi fornitori.
Nella prima parte vengono presentati in anteprima i risultati delle indagini realizzate sia sul trade che sui consumatori oltre a case history di successo nazionali ed internazionali.

Nella seconda parte si svolgerà una tavola rotonda con i protagonisti della Distribuzione Moderna Italiana e di opinion leader.
Il seminario è organizzato da SG Marketing Agroalimentare in collaborazione con Maffco Unifrutti.

ore 15.00 – 17-00
SOSTENIBILITA’ E BUSINESS: LA PROGETTAZIONE DI SOLUZIONI DI CONFEZIONAMENTO ALIMENTARE PER L’INDUSTRIA E LA GDO

L’identità della marca privata non è solamente legata alla qualità del prodotto offerto, ma anche alla capacità di definire un’immagine identitaria in grado di essere
un valore aggiunto per il prodotto a marchio insegna migliorandone la sostenibilità. La trattazione, sviluppata da Cryovac Food per conto di ADM, dopo un primo momento dedicato allo
sviluppo del tema con la presentazione di “case histories” europei illustrerà alcune testimonianze di GDO europee e si concluderà con una tavola rotonda coordinata da Luigi
Rubinelli Direttore di Mark Up.

Leggi Anche
Scrivi un commento