Grande successo sulle Dolomiti delle cabine Diamond della Sigma

Grande successo sulle Dolomiti delle cabine Diamond della Sigma

Indubbiamente le cabine Diamond della SIGMA risplendono sempre di più in tutto il mondo: sono presenti in Europa, in Asia e anche in America Latina
e continuano a consolidare la loro presenza nelle Dolomiti, e in particolare sulle «Dolomiti Superski», raggruppamento di stazioni sciistiche
italiane tra le più importanti al mondo.

In effetti, per il terzo anno consecutivo, la stazione italiana di Kronplatz ha ordinato alla SIGMA nuove cabine da 10 posti a sedere. In totale saranno quindi quasi 250 cabine Diamond in 3
anni, tutte equipaggiate secondo gli standard della più alta qualità (tinte bicolori, sedili riscaldati, vetri antigraffio, ecc…)

La nuova linea di Ried si posizionerà ai piedi della linea di Gipfelban, consegnata nel 2010, per formare una vera rete di trasporto multi modale, che consenta di trasportare i
viaggiatori dalla stazione ferroviaria di Percha fino in cima alla stazione sciistica, nelle migliori condizioni di confort.

Una vera fortuna per gli sciatori che giungono dalle città vicine di Bolzano e Innsbruck e un reale guadagno in termini di traffico e di rispetto per l’ambiente, tema molto caro alla
società di gestione.

Al di là dell’importanza del contratto firmato, si precisa un po’ meglio anche il futuro delle risalite meccaniche, ormai veri e propri mezzi di trasporto pubblico duraturi e adattati a
tutti i tipi di ambiente, come già lo mostravano il tram aereo di New York o la funicolare di Mendola… entrambi equipaggiati da cabine SIGMA!


KRONPLATZ

Completamente a Nord del le Dolomiti, non lontano dall’Alta Badia alla quale, collegato da una navetta, Kronplatz rappresenta le stazioni da sci alpino di alto livello. Culmina a 2.275 m al di
sopra di Brunico, la stazione ha scelto di offrire il massimo confort ai suoi ospiti, privilegiando le telecabine.

Plan de Corones, nel cuore di Kronplatz, ha scelto Sigma per il terzo anno consecutivo. Porta avant i così i l suo proget to di espansione alleando innovazione, confort e rispetto
dell’ambiente. Un bel esempio di svi luppo durevole basato sulle risalite meccaniche.


SIGMA
Un montanaro che si esporta

Nel ristretto mondo dei produttori di cabine, impianti di risalita e altri impianti a fune, la Francia detiene la sua perla rara in SIGMA. Una perla tanto preziosa da consentire l’export del
proprio savoir faire in tutti i continenti facendo adottare la sua esperienza di montagna al più ampio campo dei trasporti e del tempo libero.

Passando per Medellin, (Colombia) dove le sue cabine, veri tram aerei, trasportano ogni mese 1 milione di passeggeri, a Londra ove le sue capsule design dal look futurista fanno la reputazione
della grande ruota panoramica (il celebre occhio della British Airways) o ancora Honk Kong, SIGMA ha un rilevante sviluppo soprattutto internazionale (75% del suo fatturato) e ha quasi
triplicato il suo fatturato negli ultimi 5 anni.

E l’azienda ha la ferma intenzione di continuare su questa via: dopo aver equipaggiato le più importanti stazioni sciistiche dell’arco alpino e del mondo, è pronta a lanciarsi
alla conquista di tutte le vette, le città e i parchi di divertimento del pianeta!

www.sigmacabins.com


Redazione Newsfood.com+WebTv

Leggi Anche
Scrivi un commento