Gli adolescenti Internet-dipendenti sono più vulnerabili all’autolesionismo

Gli adolescenti Internet-dipendenti sono più vulnerabili all’autolesionismo

Internet può essere pericoloso per gli adolescenti, raddoppiando il rischio di autolesionismo.

A dirlo, una ricerca dell’University di Notre Dame (Australia), pubblicato da “Injury Prevision”.

Gli studiosi hanno osservato 1618 ragazzi d’origine cinese. Tali soggetti sono stati sottoposti ad un questionario in grado di individuare segnali d’allarme, come depressione, ansia, stress e
mancanza di sonno. Si è così notato come il 10% dei giovani era “Moderatamente dipendente” dal Web e meno dell’1% soffriva di dipendenza grave. Inoltre, i pazienti affetti da
dipendenza grave avevano il doppio di vulnerabilità a pratiche autolesionistiche. questi adolescenti sono risultati più’ predisposti a far male a loro stessi colpendo o
infliggendo dolore al proprio corpo, arrivando fino al suicidio.

Matteo Clerici

Leggi Anche
Scrivi un commento