Giornata Internazionale del “Dormiresano”: Arriva il menù contro l’insonnia

Giornata Internazionale del “Dormiresano”: Arriva il menù contro l’insonnia

Roma – Pane, pasta e riso ma anche lattuga, radicchio e uova bollite. Sono questi alcuni cibi che favoriscono il sonno e aiutano l’organismo a rilassarsi, mentre alimenti conditi con curry,
paprika, ma anche salatini, scatolame e minestre con dado da cucina, rendono più difficile addormentarsi. E’ quanto afferma la Coldiretti in occasione della Giornata internazionale del
‘Dormiresano’, organizzata in Italia dall’Associazione italiana di medicina del sonno (Aims).   

Sono 12 milioni gli italiani che soffrono di disturbi del sonno, che aumentano con il cambio di stagione, in particolare con la primavera, provocando effetti sulla salute e sulla qualità
della vita. E visto che l’alimentazione è in stretto rapporto con il sonno, la Coldiretti ha stilato il vademecum degli alimenti ‘amici’ del sonno, con i cibi ‘buoni’ e i ‘cattivi’. Sono
da evitare: patatine in sacchetto, piatti con dado da cucina, cioccolato, cacao, caffé, the, curry, pepe, paprika, superalcolici, salatini e alimenti in scatola.

I cibi ‘buoni’ invece sono pasta, riso, pane, orzo, lattuga, radicchio rosso, aglio, zucca, rape, cavolo, formaggi freschi, yogurt, uova bollite, miele in infusi caldi, latte caldo e frutta
dolce.

Ansa.it per NEWSFOOD.com

Leggi Anche
Scrivi un commento