G8, inizia la seconda giornata di lavoro

G8, inizia la seconda giornata di lavoro

Cambiamenti climatici, commercio internazione e rilancio dei negoziati di Doha Round. Questi i temi internazionali in primo piano nella seconda giornata del Vertice dell’Aquila. Oggi al tavolo
di lavoro  siederanno anche i Paesi del G5, Brasile, Cina, India, Messico e Sud Africa. Oltre che l’Egitto. Già ieri le cinque economie emergenti si sono riunite per una sessione di
lavoro parallela ai lavori del G8 e preparatoria dell’incontro di oggi con gli Otto Grandi.

Nella giornata di oggi si riunirà anche il Mef (Major Economies Forum), ‘formato’ dedicato alla discussione sui temi del clima e dell’energia, con la partecipazione, oltre al G8 e
al G5, di Australia, Corea del Sud, Indonesia e Danimarca, Paese ospite della Conferenza Onu sul clima del prossimo dicembre.

I lavori cominciano alle 10.00 con la riunione dei Paesi G8, G5 e dell’Egitto dedicata ai temi globali e alle politiche per lo sviluppo dei Paesi poveri. A seguire, la foto di famiglia. Dalle
12.30 alle 14.30 sessione di lavoro sulla crescita economica globale allargata anche alle Organizzazioni Internazionali.

Nel pomeriggio, dalle 14.30 alle 15.00 i grandi del mondo incontrano i giovani del Junior 8. Ragazze e ragazzi in rappresentanza dei Paesi G8, G5 e dell’Egitto, porteranno al tavolo dei leader
le loro raccomandazioni sui grandi temi dell’agenda del Vertice. Si prosegue con le sessioni di lavoro del MEF.

In serata, la cena ufficiale offerta dal Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano.

Presenti oggi all’Aquila anche le first lady, che visiteranno il centro del capoluogo abruzzese e le mostre allestite all’interno della Scuola della Guardia di Finanza di Coppito dedicate alle
eccellenze italiane, ai terremoti d’Italia e ai capolavori d’arte recuperati dal sisma.

Leggi Anche
Scrivi un commento