Fresh Summit PMA: Atlanta ci dà la Coca Cola, l’Italia risponde con Kiwi e Arance Rosse, la frutta fresca Made in Italy

L’Italia ha tante eccellenze ma non tutti sanno che siamo leader mondiali nella produzione di ortofrutta. Non solo nella coltivazione, ma anche nella logistica di distribuzione siamo
sicuramente all’avanguardia.

La grande distribuzione ha necessità di portare sui banchi di vendita un prodotto sano, dall’aspetto gradevole  “appena colto” per non far calare l’appeal di acquisto. Essendo
merce facilmente deperibile ha anche parecchio scarto e pertanto la logistica gioca un ruolo molto importante.

L’esperienza acquisita permette oggi all’ortofrutta italiana, di riconosciuta qualità superiore, di affrontare mercati anche molto lontani e dare maggiori speranze ai
coltivatori.

Il pericolo è che, a causa della politica dei prezzi “all’osso” (sarebbe il caso di dire: “al nocciolo”) dei centri d’acquisto della Grande Distribuzione, in Italia non si troveranno
più prodotti italiani, perchè “troppo cari”, rispetto a prodotti di importazione da altri Paesi. Già oggi vediamo “Provenienza Spagna, Cile, Olanda, Argentina…”

Non sarebbe un bell’affare, se non per gli esportatori, se dovessimo vendere tutti i nostri prodotti buoni e salutari, e doverci nutrire di ortofrutta prodotta da altri paesi dove le normative
ed i controlli sono piuttosto carenti. Sarebbe un bell’Autogol.

Giuseppe Danielli

Ecco il comunicato di CSO

 Data: 17 ottobre 2011 15:38:45 GMT+02:00
      
 
EUROPEAN FLAVORS, IL PROGETTO DEL CSO PER PROMUOVERE I CONSUMI DI FRUTTA  E VERDURA, CONQUISTA IL PMA DI ATLANTA
 
Atlanta, 17 Ottobre 2011,
 
Si conclude con successo la partecipazione delle aziende italiane al PMA di Atlanta, la  Fiera più importante d’America per il settore del fresco.
Erano presenti  Apofruit, Salvi, Zani, Oranfrizer, Made in Blu, Alegra,  organizzati all’interno dello stand European Flavors, il Progetto, finanziato da Unione Europea, Stato italiano
e Aziende Socie del CSO per promuovere i consumi di frutta in USA, e per sostenere la conoscenza dei prodotti, la stagionalità, i requisiti nutrizionali e gustativi, la qualità e
gli aspetti legati alla salvaguardia dell’ambiente.
Il Fresh Summit PMA  conferma anche quest’anno il ruolo di guida all’innovazione per il settore dell’ortofrutta fresca con oltre 18.500 partecipanti provenienti da 50 paesi, rappresenta una
occasione straordinaria di business nel mercato globale.
L’Italia, leader mondiale di produzione di ortofrutta,  anche grazie al Progetto European Flavors sta cercando di consolidare gli scambi con il mercato Usa, soprattutto per quanto riguarda
il kiwi e gli agrumi, in particolare l’arancia rossa di Sicilia, particolarmente apprezzata dai consumatori americani.
 
ITALIA – EXPORT ORTOFRUTTA (Elaborazioni CSO su dati Eurostat)
2008
Canada: 7.325 Tonnellate  –  8,306 miliardi di Euro
U.S.A. : 15.225 Tonnellate – 18,311 miliardi di Euro

2009
Canada: 10.307 Tonnellate  –  9,179 miliardi di Euro
U.S.A. :  11.323 Tonnellate  – 10,643 miliardi di Euro

2010
Canada: 10.892 Tonnellate  –  10,309 miliardi di Euro
U.S.A. :  12.378 Tonnellate  –  12,335 miliardi di Euro
 


CSO – Centro Servizi Ortofrutticoli società cooperativa

Via Bologna, 534 

44124 Chiesuol del Fosso (FE) ITALY
Tel.
+39 0532 904511

Fax +39 0532 904520

https://www.csoservizi.com
 
 

Newsfood.com

Leggi Anche
Scrivi un commento