Frattini incontra il vice Primo Ministro russo Kudrin

 

Il Ministro Frattini incontra oggi il Vice Primo Ministro e Ministro delle Finanze russo Kudrin. L’incontro si colloca nel quadro della X sessione del Consiglio italo-russo per la
Cooperazione Economica, Industriale e Finanziaria, istituito dal Trattato bilaterale di Amicizia e Cooperazione del 1994, che viene quest’anno ospitato alla Farnesina
(l’ultima sessione si è tenuta a Mosca a dicembre 2006).

L’organismo, presieduto per parte italiana dal Ministro Frattini e per parte russa dal Vice Primo Ministro e Ministro delle Finanze Kudrin, rappresenta il massimo foro
istituzionale di riferimento e di coordinamento delle relazioni economiche bilaterali. Si tratta di un strumento prezioso negli intensi rapporti bilaterali italo-russi.
L’interscambio tra i due Paesi e’ in continua crescita: ( 11% rispettto al 2008, per un totle di 26,5 miliardi di euro) cosi’ come in forte ascesa sono i flussi
turistici, mentre si va sempre piu’ consolidando la presenza di imprese italiane sul mercato russo, e viceversa.

Le prospettive sono quelle di concordare nuovi miglioramenti nella collaborazione bilaterale, semplificando le procedure burocratiche per le aziende, applicando più efficacemente
le nuove intese settoriali. ICE, Confindustria e ABI realizzeranno inoltre una missione imprenditoriale di sistema che si svolgerà in Russia dal 5 al 9 aprile.

La tenuta del Consiglio di Cooperazione fornirà anche l’occasione per un confronto sui principali temi internazionali. L’Italia sostiene pienamente i processi di
integrazione della Russia nel sistema delle relazioni internazionali, a partire da una rapida adesione nell’OMC e nell’OCSE. Al contempo da parte italiana si guarda con
grande fiducia al contributo russo per assicurare il successo della nostra Presidenza del G8.

 

Leggi Anche
Scrivi un commento