Francia: Sarkozy sulla Pac, la verifica è inevitabile

Francia: Sarkozy sulla Pac, la verifica è inevitabile

Parigi – “Non farò passi indietro sulla valutazione dello stato di salute della Pac, anche se è arrivata nel momento peggiore per voi (agricoltori)”. Lo ha dichiarato il
presidente della Repubblica francese Nicolas Sarkozy, durante un incontro con i rappresentanti dell’associazione dei giovani agricoltori dell’Ile-de-France (regione di Parigi).   

“Lo abbiamo fatto per assicurare la perennità della Pac in Europa e per avere il sostegno del maggior numero di Paesi dell’Unione”, ha proseguito Sarkozy, definendo “inevitabile” il
processo di verifica, che “ci ha permesso di raccogliere 24 Paesi su 27, che hanno detto ‘vogliamo salvare la politica agricola comune”.   

La ‘valutazione dello stato di salute’ della Pac è un procedimento avviato nel 2008 dall’Ue per “modernizzare, semplificare e razionalizzare la politica agricola comune”, che prevede in
particolare una revisione dei meccanismi di utilizzo dei fondi e una modifica dei sussidi erogati.

Ansa.it per NEWSFOOD.com

Leggi Anche
Scrivi un commento