For.Te., al via il conto individuale aziendale ed il nuovo bando

 

Due nuovi strumenti a sostegno dello sviluppo produttivo e della professionalità dei lavoratori sono stati messi a punto da For.Te., il Fondo paritetico per la formazione
continua dei dipendenti delle imprese del terziario (commercio, turismo, servizi, logistica, spedizioni, trasporti) promosso da Confcommercio, Confetra e Cgil, Cisl, Uil, al quale
aderiscono oltre 97.000 imprese che occupano circa 1.150.000 lavoratori.

Si tratta, in particolare, del nuovo bando per il 2009 (Avviso 1/09) che finanzierà, con una dotazione di 64 milioni di euro, piani formativi aziendali, territoriali e settoriali
delle imprese aderenti. Il bando sarà pubblicato a breve sul sito del Fondo (https://www.fondoforte.it) e le domande di finanziamento potranno essere presentate entro le scadenze
del 30 aprile 2009 e del 15 luglio 2009.

L’altra novità è l’attivazione del Conto Individuale Aziendale, strumento che, sulla base dei contributi che le imprese versano al Fondo, consente alle aziende
che occupano complessivamente più di 250 dipendenti di poter contare da subito su oltre 15 milioni di euro da utilizzare per il finanziamento di piani formativi aziendali.

Due ulteriori strumenti che, complessivamente, mettono a disposizione della formazione 79 milioni di euro aggiungendosi, così, ai 230 milioni di euro erogati da For.Te. con gli
Avvisi precedenti.

 

Leggi Anche
Scrivi un commento