Nutrimento & nutriMENTE

Food is fashion and health: cibo sano per la moda milanese

Food is fashion and health: cibo sano per la moda milanese

By Redazione

Combattere le malattie alimentari, in primis anoressia e bulimia, usando le sfilate di moda come veicolo dell’alimentazione sana.

Questo il piano di “Food is Fashion and Health” (il cibo è trendy e salutare), iniziativa di Federico Gordini, organizzatore di eventi culinari come la Milano Food Week e di Assem,
associazione che riunisce il 90% delle agenzie di modelli, maschi e femmine.

I creatori della campagna fanno notare come l’anoressia sia un problema di primo piano. Secondo stime mediche, la malattia colpisce lo 0,5% dei giovani nella fascia d’età 14-20, nel 90%
ragazze, con un tasso di mortalità del 15%. E’ sbagliato pensare che il problema sia esclusivamente femminile: l’anoressia colpisce un 17,7% di ragazzi, dando il via ad una dieta
sconsiderata e forse a problemi più seri.

E, spesso la malattia è favorita dalle immagini di dive filiformi e modelli palestrati. Tuttavia, è sbagliato usare il mondo della moda come capro espiatorio. Precisa Giampaolo
Landi di Chiavenna, assessore alla Salute: “Sarebbe tuttavia sbagliato sostenere che l’origine della malattia sta solo nella propagazione di modelli estetici partoriti dalla moda. Negli ultimi
20 anni l’acutizzarsi del problema ha stimolato numerosi studi, che hanno evidenziato come alcuni fattori di rischio sociale, interagendo con altri fattori di rischio genetici e ambientali,
svolgono un ruolo determinante nello sviluppo dei disturbi dell’alimentazione”.

Ciò detto, Food is Fashion and Health trasformerà la settimana della moda a Milano (22-28 settembre) da potenziale alleata della malattia a mezzo di lotta e prevenzione.

Per questo, gli addetti ai lavori (buyer, giornalisti e soprattutto modelle) riceveranno una borsa di stoffa con mele, grana, pasta, olio extravergine d’oliva, cioccolato, tutti prodotti made
in Italy.

Matteo Clerici

ATTENZIONE: l’articolo qui riportato è frutto di ricerca ed elaborazione di notizie pubblicate sul web e/o pervenute. L’autore, la redazione e la proprietà, non
necessariamente avallano il pensiero e la validità di quanto pubblicato. Declinando ogni responsabilità su quanto riportato, invitano il lettore a una verifica, presso le fonti
accreditate e/o aventi titolo.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: