Firme «voto subito» in Toscana

In Toscana, nel fine settimana appena trascorso, sono state superate le 250mila firme, «ma dai dati che stanno ancora affluendo siamo vicini alle 300mila».

Lo ha reso noto in conferenza stampa, il vicecoordinatore regionale di Forza Italia Massimo Parisi. «E’ un risultato che va al di là di ogni nostra più rosea aspettativa. Il
popolo del 2 dicembre ha risposto con un entusiasmo straordinario all’appello del presidente Berlusconi. Hanno firmato anche militanti e dirigenti di primo piano di An e Udc, a conferma che la
gente del centrodestra vuole il partito unitario».

A Firenze citta’, ha annunciato il coordinatore cittadino Alessio Bonciani, «stimiamo un dato definitivo di 45mila firme. Un risultato eccezionale se si pensa che alle elezioni politiche
del 2006 Forza Italia aveva ottenuto 39mila voti«. In provincia, escluso il Comune capoluogo, sono state 50mila le firme raccolte ai gazebo, e’ il dato fornito dal coordinatore
provinciale azzurro Samuele Baldini. Ci sono state code ai banchini e le operazioni si sono svolte regolarmente, anche se due militanti azzurri sono stati aggrediti al gazebo allestito in
piazza Santo Spirito a Firenze. «Il popolo del 2 dicembre anche in Toscana ha risposto all’appello di Forza Italia e di Silvio Berlusconi con una commovente partecipazione – sottolinea in
una nota il coordinatore di Fi Toscana, Denis Verdini. «E’ un risultato che va al di la’ delle nostre migliori aspettative e che cancella l’amarezza per gli episodi di intolleranza che,
anche in questa occasione, abbiamo dovuto registrare in Toscana. Ai militanti di Forza Italia che hanno dato la loro disponibilita’ per questa lunga mobilitazione, va il sentito ringraziamento
e l’affetto del partito».

Leggi Anche
Scrivi un commento