Firenze: Aperishow in compagnia di Otel Ballet

 

Ancora freschi della comicità di Patrucco, va in scena una nuovo Aperishow domenicale ad Otel Varieté.

L’appuntamento è fissato come di consueto alle 19,30, con il maxi- buffet ricco di specialità sia calde che fredde. Alle 22 su il sipario con Fancy Flair, il
glittering show di Otel che – spaziando da Moulin Rouge a Broadway – fonde ogni sera musica, balletti, cabaret e performance varie riecheggiando l’avanspettacolo di un tempo.
Questa domenica inoltre speciale live set con la musica di Simone Baldini Tosi e, a seguire, tutti in pista con le hit happy-house e ’70-’80-’90 di Mirko Piacentini,
Gabba e Fabien.

In questa stagione la direzione di Otel ha apportato alcuni modifiche strutturali al locale. Oltre ad un rinnovato arredamento (in particolar modo nelle sedute e rivestimenti), il palco
del «theatre» nasconde al suo interno una passerella in cristallo che si muove fino al centro del locale ricreando gli spazi che furono dell’avanspettacolo.

Si ricorda inoltre che parte integrante di Otel è la sua area congressi. Una location corredata di tutte le strumentazioni necessarie per presentazioni aziendali, meeting, corsi
di formazione e convegni.

 

Firenze: AperiShow in compagnia di Otel Ballet

 

Un appuntamento domenicale all’insegna dello spettacolo e della buona cucina ad Otel Varieté.

Questa settimana, ad accompagnare il consueto Aperishow sarà in programma la presentazione dell’energy drink «Fi.Gà», (acronimo di Fiori di
Guaranà), la nuova bevanda analcolica e senza conservanti a base di succhi di frutta (pesca, arancia, ananas, maracuja), estratto di guaranà e caffeina. Alle 19,30 inoltre
via libera al maxi- buffet di Otel, che comprenderà stuzzichini, primi piatti, insalate, selezione di salumi, tartine, sformati, piatti vegetariani, dolci e molto altro disposti
su tre postazioni, di cui due interne al Theatre ed una in terrazza (al coperto).

Alle 22 si aprirà il sipario con Fancy Flair, il glittering show di Otel che – spaziando da Moulin Rouge a Broadway – fonderà musica, balletti, cabaret e performance di
vario genere in bilico tra avanguardie e gusto retrò. Il tutto miscelato ad accenni di «Muppet Show», sprazzi di cabaret anni ’70 e tanta improvvisazione.

A seguire tutti in pista con le hit happy-house e ’70-’80-’90 suonate dai tre djs resident Mirko Piacentini, Gabba e Fabien.

In questa stagione la direzione di Otel ha apportato alcuni modifiche strutturali al locale. Oltre ad un rinnovato arredamento (in particolar modo nelle sedute e rivestimenti), il palco
del «theatre» nasconde al suo interno una passerella in cristallo che si muove fino al centro del locale ricreando gli spazi che furono dell’avanspettacolo.

Si ricorda inoltre che parte integrante di Otel è la sua area congressi. Una location corredata di tutte le strumentazioni necessarie per presentazioni aziendali, meeting, corsi
di formazione e convegni. Gli spazi al suo interno, suddivisi nelle aree «Raffaello» (piccola), «Michelangelo» (media) e « Leonardo» (grande), sono
modulabili a seconda delle necessità e dimensionabili fino ad una capienza di 380 persone, con livelli intermedi di 40/80/120/240 posti.

 

Firenze: AperiShow in compagnia di Otel Ballet

 

Un nuovo appuntamento domenicale che coniuga spettacolo e buona cucina ad Otel Varieté.

Questa settimana, ad accompagnare il consueto Aperishow delle 19,30 sarà in programma una degustazione di Morellino di Scansano «Santa Maria» delle cantine
Frescobaldi. Un rosso dal sapore fruttato e avvolgente da sorseggiare in abbinamento al ricco buffet proposto da Otel. Stuzzichini, primi piatti, insalate, selezione di salumi, tartine,
sformati, piatti vegetariani, dolci e molto altro disposti su tre postazioni, di cui due interne al Theatre ed una in terrazza (al coperto).

Alle 22 si aprirà il sipario con Fancy Flair, il glittering show di Otel che – spaziando da Moulin Rouge a Broadway – fonderà musica, balletti, cabaret e performance di
vario genere in bilico tra avanguardie e gusto retrò. Il tutto miscelato ad accenni di «Muppet Show», sprazzi di cabaret anni ’70 e tanta improvvisazione.

A seguire tutti in pista con le hit happy-house e ’70-’80-’90 suonate dai tre djs resident Mirko Piacentini, Gabba e Fabien.

In questa stagione la direzione di Otel ha apportato alcuni modifiche strutturali al locale. Oltre ad un rinnovato arredamento (in particolar modo nelle sedute e rivestimenti), il palco
del «theatre» nasconde al suo interno una passerella in cristallo che si muove fino al centro del locale ricreando gli spazi che furono dell’avanspettacolo.

Si ricorda inoltre che parte integrante di Otel è la sua area congressi. Una location corredata di tutte le strumentazioni necessarie per presentazioni aziendali, meeting, corsi
di formazione e convegni. Gli spazi al suo interno, suddivisi nelle aree «Raffaello» (piccola), «Michelangelo» (media) e «Leonardo» (grande), sono
modulabili a seconda delle necessità e dimensionabili fino ad una capienza di 380 persone, con livelli intermedi di 40/80/120/240 posti.

 

Firenze: AperiShow in compagnia di Otel Ballet

 

Nuovo Aperishow domenicale ad Otel Varieté.

Questa settimana, a partire dalle 19,30, di scena la degustazione del nuovo P.Rosè by Gancia, il vino spumante rosè delle cantine piemontesi che ben si abbina a piatti dal
gusto delicato. All’interno del maxi-buffet si potranno così assaporare specialità di vario genere sia calde che fredde. Stuzzichini, primi piatti, insalate,
selezione di salumi, tartine, sformati, piatti vegetariani, dolci e molto altro disposti su tre postazioni, di cui due interne al Theatre ed una in terrazza (al coperto).

Alle 22 si aprirà il sipario con Fancy Flair, il glittering show di Otel che – spaziando da Moulin Rouge a Broadway – fonderà musica, balletti, cabaret e performance di
vario genere in bilico tra avanguardie e gusto retrò. Il tutto miscelato ad accenni di «Muppet Show», sprazzi di cabaret anni ’70 e tanta improvvisazione.

A muovere le fila un team di istrionici presentatori composto da Alessandro Capasso (direttamente dalla trasmissione «Vida Loca»), Claudio Marmugi (Zelig e Colorado
Cafè) e Alessandro Mistichelli (attore della Soap «Vivere»), coordinati dalla regia inappuntabile di Pierluigi Gorini. A seguire tutti in pista con le hit happy-house
e ’70-’80-’90 suonate dai tre djs resident Mirko Piacentini, Gabba e Fabien.

In questa stagione la direzione di Otel ha apportato alcuni modifiche strutturali al locale. Oltre ad un rinnovato arredamento (in particolar modo nelle sedute e rivestimenti), il palco
del «theatre» nasconde al suo interno una passerella in cristallo che si muove fino al centro del locale ricreando gli spazi che furono dell’avanspettacolo.

Si ricorda inoltre che parte integrante di Otel è la sua area congressi. Una location corredata di tutte le strumentazioni necessarie per presentazioni aziendali, meeting, corsi
di formazione e convegni. Gli spazi al suo interno, suddivisi nelle aree «Raffaello» (piccola), «Michelangelo» (media) e «Leonardo» (grande), sono
modulabili a seconda delle necessità e dimensionabili fino ad una capienza di 380 persone, con livelli intermedi di 40/80/120/240 posti.

L’estrema duttilità rende le zone in questione particolarmente indicate (sia nel periodo estivo che in quello invernale) anche per cerimonie, matrimoni, feste private, sfilate di
moda, pranzi aziendali, ed altre tipologie di eventi.

 

Leggi Anche
Scrivi un commento