Fipe – Rimini Fiera: Consumi Alimentari fuori casa

 

Un universo di comportamenti e di imprese variegato costituisce il mercato dei consumi fuori casa nel nostro Paese, fatto di oltre 60 miliardi di fatturato, 900.000 posti di lavoro
diretti e oltre 250.000 pubblici esercizi.

L’impatto con la recessione potrebbe sconvolgere gli attuali assetti dell’offerta, indirizzando il settore verso un «mercato duale», fatto di poche eccellenze e
di tanti punti vendita low cost.

Cambiano comportamenti e stili di vita dei consumatori, cambiano le loro preferenze di consumo al ristorante, la scelta dei locali; ma tutto ciò avviene con forti
differenziazioni territoriali, con caratteristiche diverse in relazione al sesso e all’età dei consumatori.

E’ questa la situazione che emerge da un’indagine che vuole fornire ai tanti interrogativi della filiera del «fuori casa» risposte adeguate a individuare
strategie e azioni per superare la crisi e per non stravolgere un mercato così importante per la nostra economia anche turistica e per la qualità della vita dei cittadini.
Lo studio, effettuato da Rimini Fiera e da Fipe, sarà presentato domani, sabato 14 febbraio in Fiera (Sala Diotallevi 1, Hall centrale – Ingresso Sud) in occasione
dell’inaugurazione del MIA – 39° Mostra Internazionale dell’Alimentazione.

Nel corso della Fiera verranno anche affrontate le tante problematiche collegate ai consumi di bevande alcoliche, con particolare riguardo ai comportamenti dei giovani. Sempre in Fiera,
infatti, verrà presentata lunedì 16 mattina una specifica indagine realizzate da Axis Marketing Research che consentirà di mettere a fuoco le nuove abitudini degli
italiani nei confronti di tali bevande a casa, fuori casa, e di valutare gli effetti reali delle misure «proibizionistiche» introdotte dal legislatore, con particolare
riferimento a quelle relative alla sicurezza sulle strade.

Le due ricerche saranno lo spunto sul quale il Consiglio di Fipe affronterà, in una Convention Nazionale in fiera, un dibattito finalizzato a scelte politiche per non deprimere
l’occupazione all’interno del settore e al contempo rilanciare i consumi per far fronte allo stato di difficoltà economica del paese.

Programma di Convegni

Sabato, 14 febbraio 2009

Ore 10.30 Sala Diotallevi 1
(Hall centrale – Ingresso Sud Rimini)

Presentazione della ricerca: «I consumi alimentari fuori casa tra recessione e prospettive di rilancio»
(a cura di Fiera di Rimini e Fipe)

Saluti delle Autorità

Interventi

Luciano Sbraga
Direttore Centro Studi Fipe

Giuseppe Cuzziol
Presidente Federazione Italiana Grossisti Distributori di Bevande

Edi Sommariva
Direttore Generale Fipe

Lunedì, 16 febbraio 2009

Ore 11.30 Sala Diotallevi 2
(Hall centrale – Ingresso Sud Fiera di Rimini)

Tavola Rotonda: «Alcol tra controllo a autocontrollo. Politici e imprese a confronto»

Interventi

Laura Castelnuovo
AXIS Marketing Research

Lino Enrico Stoppani
Presidente Fipe

Renato Giacchetto
Presidente Silb

On. Michele Pompeo Meta
Camera dei Deputati (PD)

On. Massimo Polledri
Camera dei Deputati (LNP)

Modera

Edi Sommariva
Direttore Generale Fipe

 

Leggi Anche
Scrivi un commento