Finanziaria: Zaia soddisfatto per i fondi della manovra finanziaria

Finanziaria: Zaia soddisfatto per i fondi della manovra finanziaria

Roma – Un miliardo e 115 milioni di euro è quanto la manovra finanziaria del 2010 prevede a sostegno dell’agricoltura per il triennio 2010-2012. Lo annuncia il ministro
dell’agricoltura Luca Zaia evidentemente soddisfatto per aver chiuso anche la partita del Fondo per le assicurazioni delle aziende agricole contro le calamità naturali (FSN), una partita
che alla fine ammonta – precisa una nota del Mipaaf – a 877.200.000 euro.   

Oltre al rifinanziamento del fondo di solidarietà nazionale per le assicurazioni delle aziende agricole contro le calamità naturali, il pacchetto agricoltura contenuto dalla manovra
finanziaria prevede anche 100 milioni a valere sulle disponibilità del Fondi Infrastrutture che il Cipe può destinare per le necessità del settore agricolo.
  

Inoltre, fra le diverse misure, è prevista la proroga fino al 31 luglio 2010 delle agevolazioni contributive per le imprese agricole nelle aree montane e svantaggiate (ex Scau) con
un’autorizzazione di spesa di 120,2 milioni di euro.  

Per favorire l’accesso al credito da parte degli agricoltori per l’anno 2010 è possibile poi accedere al fondo di garanzia costituito presso il Mediocredito Centrale Spa nei limiti di 20
mln di euro.  

Sono stati previsti anche, per il rinnovo dei contratti degli operai a tempo determinato del Corpo forestale dello Stato per gli anni 2010,2011 e 2012, un impegno di spesa di 181 milioni per il
2010, 113 milioni per il 2011 e 60 mln per il 2012.    

Altre misure riguardano 50 mln nel triennio 2010-2012 per Cnr ed Enea per progetti di sviluppo produttivo. Dieci milioni per il finanziamento a favore dei consorzi di confidi e altri 10 mln per
contributi alla produzione di prodotti tipici a stagionatura prolungata.

Ansa.it per NEWSFOOD.com

Leggi Anche
Scrivi un commento