Ferrara: Per merito della Coldiretti iniziati i pagamenti delle domande uniche di contributo per le aziende agricole

Ferrara: Nelle prossime settimane si completerà l’erogazione dei bonifici alle aziende che hanno presentato la DOMANDA UNICA all’organismo pagatore regionale
(Agrea), dopo lunga trattativa ed forte impegno di Coldiretti.E’ con soddisfazione che Coldiretti Ferrara informa le aziende agricole dell’avvio dei pagamenti dei contributi
legati alle Domande Uniche dell’anno 2008, da parte di Agrea, l’ente pagatore regionale.

“Dopo lunga trattativa e grande impegno politico sindacale da parte della nostra organizzazione – commenta il Presidente Mauro Tonello – siamo riusciti a far ammettere
ai pagamenti una percentuale notevole delle aziende richiedenti, che entro le prossime settimane riceveranno l’accredito sul proprio conto corrente bancario.

Circa il 70% dei nostri soci che hanno presentato la domanda attraverso il nostro C.A.A. risultano infatti negli elenchi di liquidazione, percentuale che l’anno scorso era stata
raggiunta solo nel mese di febbraio. E’ evidente il beneficio per le imprese nell’anticipo di queste risorse che sono destinate proprio alle aziende agricole e che coprono
le necessità finanziarie di inizio anno, in attesa degli incassi delle produzioni che avverranno solo tra diversi mesi.”

Risultano esclusi dai pagamenti alcune centinaia di aziende, che saranno soggette a controlli in loco da parte di incaricati di AGREA, così come alcune domande risultano pagate
parzialmente, in quanto sono ancora in corso verifiche e ricalcoli. “Anche nel caso delle anomalie quest’anno è stato possibile l’effettuazione del pagamento,
sia pure parziale, anziché attendere di sanare il dato anomalo, spesso di banale e poco incidente rilievo, anche in questo caso con un apprezzabile beneficio per le imprese
– continua Tonello – che invitiamo a verificare presso i nostri uffici di zona e sportelli territoriali del C.A.A Coldiretti Impresa Verde, lo stato della propria pratica
per eventuali chiarimenti ed informazioni”

Leggi Anche
Scrivi un commento