Fame canaglia addio. Dall’ Inghilterra ecco il mix che rende sazi per 12 ore

Fame canaglia addio. Dall’ Inghilterra ecco il mix che rende sazi per 12 ore

Forse, i tempi delle diete sofferte da un chilo alla volta, delle pillole magiche che poi non funzionano e dell’incubo della bilancia stanno per diventare uno sgradito ricordo.

Una ricerca degli scienziati del Istituto di ricerca alimentare a Norwich (Ifr), in Inghilterra e pubblicata dal British Journal of Nutrition sta ultimando un nuovo prodotto: formato da
acqua, olio d’oliva ed uno stabilizzatore della fame, questo aiuterà a conservare il senso di sazietà anche fino a 12 ore dopo aver mangiato.

L’ingrediente rivoluzionario, sviluppato dai dottori Martin Wickham e Richard Faulks, dell Ifr, è stato individuato con una serie di procedure, tra cui una risonanza magnetica allo
stomaco.

In fase di sperimentazione, i ricercatori hanno somministrato ad 11 volontari due tipi di composti: uno con il Tween 60, un tensioattivo polisorbato usato anche in torte e pasticcini ed un
altro con lo Span 80, entrambi diluiti con caffè e dadi alimentari.

Analizzando i risultati, gli studiosi si sono poi accorti che il prodotto con il Tween 60 raddoppiava di volume già dopo un ora; questo perché il Tween 60 riesce a mantenere
stabile il rapporto tra olio e acqua nello stomaco e quando l’acqua viene separata dall’olio lascia lo stomaco molto più’ velocemente mentre amalgamata all’olio ci rimane per un periodo
più’ lungo.

Certo l’iter che il farmaco deve sostenere prima di poter essere commercializzato è ancora lungo, ma gli studiosi britannici sono ottimisti sulla sua efficacia e sulla loro
capacità di risolvere alcune imperfezioni (come lo stato fisico del composto: per ora è disponibile solo sotto forma di solido quando sarebbe più efficace sotto forma di
drink).

Sull’ intera vicenda, ecco il commento del dottor Martin Wickham: “E’ la prima volta che constatiamo un effetto cosi’ incisivo e questa miscela potrebbe essere utilizzata come ingrediente
principale in nuovi alimenti, per aumentare la sazieta’ e l’assorbimento di calorie. Conservare quello che ingeriamo per periodi più’ lunghi ci aiuterà’ a sentirci più’
sazi e a controllare l’indice di obesità’ in un modo molto più’ semplice”

Matteo Clerici


Leggi Anche
Scrivi un commento