Eni cede il 100% di Padana Assicurazioni alla svizzera Helvetia

San Donato Milanese – Eni ha raggiunto un accordo con Helvetia-Compagnia Svizzera di Assicurazioni per la cessione del 100% di Padana Assicurazioni, di cui Eni possiede il
26,75% e Sofid (controllata Eni al 99,61%) il 73,25%.

L’operazione è sottoposta all’approvazione dell’ISVAP (Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni Private e di Interesse Collettivo) e dell’Autorità Garante della Concorrenza e
del Mercato.

Padana Assicurazioni possiede un portafoglio assicurativo che varia dalle polizze collettive per la copertura dei rischi infortuni dei dipendenti del Gruppo Eni, alle polizze RC Auto
nonché quelle legate agli altri rischi connessi al settore auto stipulate prevalentemente con le società Eni, i loro dipendenti ed ex-dipendenti, compresi i loro familiari.

Nel 2007 Padana Assicurazioni ha ceduto il ramo di azienda relativo ai rischi industriali del Gruppo Eni a Eni Insurance Limited, società interamente posseduta da Eni.

Il portafoglio premi di Padana Assicurazioni ammonta a circa 40 milioni di euro.

La cessione della Padana Assicurazioni si inserisce nel disegno dell’Eni di disimpegno dalle attività non connesse al core business del Gruppo.

Leggi Anche
Scrivi un commento