Ecco il “Bagheera Kiplingi” l’unico ragno vegetariano del mondo

Ecco il “Bagheera Kiplingi” l’unico ragno vegetariano del mondo

Anche ai ragni piace il cibo “verde” O, per meglio dire, al ragno: delle 40.000 specie di tali aracnidi conosciuti, solo l’appena scoperto “Bagheera kiplingi” disdegna gli insetti per tale
alimenti.

A dare la notizia, due studi indipendenti: il primo proviene della Villanova University, diretto dal dottor Christopher Meehan, ed è stato eseguito in Messico.
Il secondo, invece, è di una squadra della Brandeis University diretta dal dottor Eric Olson, con base in Costa Rica. La scoperta del ragno è descritta su “Nature Discovery”.

Entrambe le ricerche hanno individuato nel “Bagheera Kiplingi” l’unico ragno vegetariano al mondo.

I naturalisti spiegano come il ragno “verde” abbia molte differenze rispetto ai fratelli carnivori.
Innanzitutto, non crea ragnatele per catturare prede, ma le usa per costruire case per un’eventuale prole. Inoltre, le femmine non divorano i maschi dopo l’atto sessuale ed a volte si sono
visti “papà-ragno” curare uova e larve.

Tale ragno vive sulle foglie di acacia, di cui divora le strutture rossastre, e che condivide con le aggressive formiche guardiano, che hanno il compito di difendere la pianta da eventuali
predatori. Per riuscire a mangiare ed evitare il loro pericoloso attacco, il ragno vegetariano si mimetizza tra loro, copiandone i movimenti e sopratutto l’odore (tramite l’emissione di enzimi
chimici).

Dieta a parte, il “Bagheera kiplingi” è stato una novità assoluta, anche a livello biologico. “E’ davvero il primo ragno cacciatore di piante ed è anche il primo per il
quale le piante sono la fonte di cibo primaria. Fino ad oggi non si credeva che i ragni non potessero mangiare cibo solido” ha dichiarato il dottor Christopher. Meehan.

Infatti, i ragni carnivori sciolgono la preda tramite enzimi digestivi e la divorano solo quando è ridotta ad una sorta di zuppa liquefatta. Il “Bagheera kiplingi” invece mangia le sue
foglie intere e solide.

Matteo Clerici

Leggi Anche
Scrivi un commento