Da oggi addio all'ICI sulla prima casa

Addio all’Ici sulla prima casa, oggi infatti è l’ultimo giorno per pagare la prima rata della tassa comunale sugli immobili, ma da quest’anno dovrà essere versata solo per le
seconde case o per chi vive in abitazioni di pregio, accatastate A1, A8 e A9.

Il governo ha infatti abolito con effetto immediato l’Ici sulla prima casa, quella cioè dove si ha la residenza. L’esenzione vale anche se l’immobile è dato in uso gratuito a un
parente fino al terzo grado, per gli anziani ricoverati da molto tempo in ospedali per lungodegenti, e per i coniugi che dopo separazioni o divorzi hanno dovuto lasciare la casa all’ex coniuge
e non ne possiedono un’altra nello stesso comune.

Nulla si dovrà pagare anche per box, cantine e soffitte.

Leggi Anche
Scrivi un commento