Da Milano a Berlino il Durello testimone internazionale del Veneto

Da Milano a Berlino il Durello testimone internazionale del Veneto

Saranno le bollicine autoctone del Lessini Durello, lo spumante berico-veronese originario dei Monti Lessini tra Verona e Vicenza, a celebrare l’apertura della Bit 2010, la Borsa Internazionale
del Turismo di Milano, all’interno del Padiglione della Regione Veneto – pad 3 n.37-39-65.

L’importante appuntamento fieristico avrà luogo a Rho Pero dal 18 al 21 febbraio e rappresenta una vetrina importante per i numerosi comprensori turistici che costellano il Veneto,
regione ad altissima vocazione turistica. In questa direzione sarà proprio il Lessini Durello, quale spumante da vitigno autoctono, a celebrare i numerosi appuntamenti che infittiscono
il calendario delle presentazioni.

Le bollicine autoctone venete verranno servite, in collaborazione con Vicenza é e con la Strada del Riso Vialone Nano, giovedì 18 febbraio alle 15.00 alla presentazione delle
Mostre d’Arte in Veneto; sabato 20 febbraio alle 16.45 alla presentazione del Festival Biblico; domenica 21 febbraio alla presentazione delle Settimane Musicali al Teatro Olimpico. Inoltre in
collaborazione con Vicenza Sport Commission il Lessini Durello sarà il vino ufficiale venerdì 19 febbraio alle 10.00 alla conferenza stampa dei Campionati Mondiali Mountain Bike
(MTB) Orienteering 2011, che avrà luogo al padiglione Bit Sport land.

Si conferma molto forte il legame tra il Lessini Durello ed il suo territorio d’origine di cui è sempre più testimone. Dopo essere stato scelto come spumante al Gran Ballo della
Cavalchina a Venezia, il Lessini Durello riprende fuori confine la sua missione di ambasciatore del Veneto nel mondo.

Forte del riuscito connubio con la mostra internazionale del Cinema di Venezia, il Lessini Durello è attualmente presente al Festival del Cinema di Berlino. In occasione dei 60 anni
della Berlinale il gruppo dei Critici Indipendenti, presieduti da Stefano Vastano (giornalista de L’Espresso), presenti nella capitale tedesca, ha deciso di omaggiare Giuseppe Becce, grande
compositore di musica cinematografica, istituendo un premio internazionale per la musica e la cinematografia in suo onore. Giuseppe Becce (3 febbraio 1877, Lonigo; 5 ottobre 1973, Berlino)
è uno dei tanti veneti nel mondo che hanno contribuito con la loro arte ed il loro talento al progresso culturale ed artistico nel settore del cinema e della musica. La cerimonia di
consegna avverrà domani 18 febbraio al Muret la barba, in Rosenthal Strasse 61 a Berlino, ed in quella occasione ancora una volta il brindisi sarà col LessiniDurello.

Un omaggio doppio al grande musicista e compositore Giuseppe Becce, che oltre ad essere qui ricordato, verrà celebrato col uno spumante prodotto nella sua stessa terra d’origine.

Leggi Anche
Scrivi un commento