Il CdA dell’Unione delle Federazioni delle Associazioni degli Agenti di Viaggio a Ristorexpo

Il CdA dell’Unione delle Federazioni delle Associazioni degli Agenti di Viaggio a Ristorexpo

Il mondo a Lariofiere per il CdA dell’UFTAA (United Federation of Travel Agents’ Associations) importante organismo creato dalla Universal Federation of Travel Agents’ Associations a Roma nel
1966 che riconobbe e mise in pratica la necessità di unificare le agenzie di viaggio ed i tour operator in un’unica federazione internazionale. La fusione di questi due grandi organismi
mondiali rappresentati dalla FIAV e UOTAA ha portato alla creazione dell’UFTAA che nel 1989 ha istituito la propria Segreteria generale nel Principato di Monaco, iniziando, poi, la sua
attività di Confederazione no-profit l’1 gennaio 2003.

“E’ la prima volta che la presidenza di un Consiglio d’Amministrazione UFTAA viene affidata ad un italiano – spiega Mario Bevacqua che della Confederazione è il vicepresidente vicario –
In provincia di Como siamo ospiti di Lariofiere e l’occasione ci vede anticipare anche con un incontro operativo il BUY WORLD l’importante workshop organizzato proprio da UFTAA e da BIT che si
terrà il prossimo giovedì 18 febbraio durante lo svolgimento della Borsa Internazionale del Turismo 2010. La missione dell’UFTAA è quella di risolvere questioni di portata
internazionale inerenti il settore viaggi, rappresentare e difendere gli interessi degli operatori turistici, delle agenzie di viaggio nei confronti degli organi governativi, dei fornitori e di
altri enti internazionali”.

La Confederazione no-profit è costituita da 11 federazioni regionali che raggruppano circa 80 associazioni nazionali con oltre 70mila aderenti i suoi consigli di amministrazione
internazionali, che si svolgono in differenti momenti dell’anno, vengono ospitati dalla medesima nazione non più di una volta ogni quattro anni.

Gli 11 direttori provenienti da altrettante differenti regioni del mondo ed al lavoro sotto la presidenza di Mario Bevacqua sono: Mr. Sergio Diaz Granados – Colombia (America Latina), Mr. Indar
Weir – Barbados (Caraibi), Mrs. Nelly Sandalska – Bulgaria (Europa 2), Mr. Richard Lohento – Benin (West Africa), Mr. Patrick Wale – Zambia (Africa del Sud e Orientale), Mr. Hani Khorsheed .
Abu Dhabi (Medio Oriente e Nord Africa); Mr. Pavira Kumar Karki – Nepal (Sud Asia); Mr. Uknai Burma – Mongolia (Asia – Pacifico), Mrs. Monique de la Cruz – Filippine (Asean), Mr. Mouhammed
Raoui – Marocco (Mar Mediterraneo), oltre a Mario Bevacqua in rappresentanza dell’Italia (Europa 1). Direttori dei lavori è Mr. Brian Barrows – Svizzera; Deputy CEO Mrs. Nicoll
Chomé – Principato di Monaco e Presidenti Onorari Mr.Udaya Nanayakkara (Sri Lanka) e Mr. Joseph Borg Olivier (Malta).

Le determinazioni degli obiettivi generali da perseguire ed inerenti i molteplici argomenti affrontati, tra i quali l’attualissima problematica dei visti e la crisi mondiale del settore
turismo, saranno resi noti nelle prossime 36 ore. Tutta la rete delle agenzie di viaggi è stata messa a disposizione degli obiettivi precedentemente deliberati dal Congresso tra i quali
emerge la ferma posizione assunta contro il turismo sessuale ed a favore del turismo sostenibile.

Leggi Anche
Scrivi un commento