Crisi del latte: Grandi le aspettative per l’incontro di domani

Crisi del latte: Grandi le aspettative per l’incontro di domani

Sono forti le aspettative degli allevatori e produttori di latte per l’incontro di martedì 15, convocato dall’assessore all’Agricoltura della Regione Lazio Francesco Battistoni, per la
definizione del prezzo del latte.  

“Il 15 giugno potrebbe essere una data storica” affermano i vertici della Coldiretti regionale, il direttore Aldo Mattia e il presidente Massimo Gargano.

“La posta in gioco – precisano -sono i 42 centesimi al litro che chiederà la Coldiretti, necessari per coprire le spese di produzione, una vittoria che sarà però possibile se
si raggiungerà un accordo con la Centrale del latte di Roma. E se non raggiungeremo un accordo onesto la nostra battaglia – annunciano in una nota – proseguirà con forza e
determinazione”.    

Parteciperanno la Provincia di Roma e il Comune di Roma, per la Coldiretti Aldo Mattia e Massimo Gargano , Confagricoltura, Lega Cooperative, Confcooperative, Cia, Agci, i produttori e
distributori, quali la Centrale del Latte di Roma, Latte Sano, Assolatte, Granarolo, Produttori Latte Casilina, Produttori Latte Aurelia.

Ansa.it per NEWSFOOD.com

Leggi Anche
Scrivi un commento