Crackers al grano arso per un aperitivo o un antipasto sfizioso

Crackers al grano arso per un aperitivo o un antipasto sfizioso

I crackers al grano arso sono perfetti per l’aperitivo o come antipasto. Un finger food sfizioso, che puoi accompagnare con salumi, formaggi, ma anche deliziose salse e verdure grigliate.

Quando la Puglia incontra l’America…

I crackers al grano arso hanno un sapore e un profumo intenso, come il luogo da cui provengono: la Puglia. La farina di grano arso, oggi ingrediente “stellato”, è nata grazie ai contadini della Capitanata, che raccoglievano il grano delle spighe sfuggite alla mietitura e all’incendio delle stoppie, per poi macinarlo e unirlo alla pochissima farina bianca di cui disponevano, troppo costosa per sfamare intere famiglie. Il colore scuro e il retrogusto amarognolo di questa farina venivano proprio da questo procedimento.

Oggi, poiché la combustione degli alimenti è dannosa per la salute, la farina di grano arso si ottiene attraverso un processo di tostatura e affumicatura. Ti starai chiedendo cosa c’entra l’America… presto detto! I crackers sono l’invenzione di un panettiere del Massachusetts (USA), che nel 1792 sperimentò un impasto di sola farina, acqua e sale per creare dei biscotti per i marinai, che dovevano affrontare lunghe traversate. L’origine del nome è da attribuire all’adorabile scricchiolio che questo prodotto da forno “intona” sotto i denti!

Crackers al grano arso con pomodorini Confit e Caciocavallo

Ecco, un abbinamento che potresti provare!

Ingredienti

Impiattamento

  1. Prima di tutto devi preparare i pomodori Confit. Taglia i pomodorini ben lavati a metà. Disponili su un tegame da forno (mettendo la parte tagliata verso l’alto). Cospargi con un po’ di zucchero, origano, aglio in polvere, sale, pepe e aggiungi un filo d’olio extravergine d’oliva. Fai cuocere in forno preriscaldato a 120°C per circa un’ora e mezza.
  2. A questo punto puoi procedere con l’impiattamento. Disponi nel piatto 1 cracker di grano arso e adagia sopra qualche fogliolina di rucola, un pomodorino Confit e una punta di Caciocavallo rivolta verso l’alto.
  3. Ripeti la stessa operazione e componi il piatto da portata.

Il suggerimento in più…

Puoi servire i crackers di grano arso con un buon calice di Nero di Troia, tanto per restare “in zona”… alla salute!

 

di Tiziana Foglio

Leggi Anche
Scrivi un commento