Convegno nazionale Agia: “A chi importa il made in italy?”

Il 15 novembre prossimo, alle ore 15:00, a Cassano delle Murge (BA), presso l’agriturismo Amicizia, si terrà il Convegno sull’internazionalizzazione delle imprese agricole giovani sul
tema “A chi importa del made in Italy?”.

Aprirà i lavori Antonio Barile, presidente della Cia Puglia. Seguiranno i saluti del presidente provinciale della Cia di Bari, Francesco Caruso e dell’on. Luigi Farace, presidente della
Camera di commercio della provincia di Bari. La relazione iniziale sarà svolta da Gianfranca Pirisi, presidente nazionale dell’Agia. I lavori si articoleranno in due sessioni. Nella
prima (“I mercati internazionali”), coordinata da Luca Brunelli, vicepresidente dell’Agia, interverranno Gianfranco Brosco, direttore dell’Agenzia delle dogane per la Puglia e la Basilicata,
Maurizio Dell’Anno, direttore progetti innovativi della Banca Carismi, e Giovanni Boncagni, dipartimento formazione e studi dell’Ice. Alla seconda sessione (“Export: percorso individuale o
collettivo”), coordinata da Giuseppe Creanza, membro della Giunta Agia, parteciperanno Enzo Russo, assessore alle risorse agroalimentari della regione Puglia, Carlo Martino, presidente
dell’azienda speciale della Camera di commercio di Bari e Jeroen Oudheusden della Borsa dei fiori olandese. Per l’occasione verranno presentate tre giovani aziende di successo (Puglia,
Basilicata e Molise). Seguirà un Tavola rotonda sul tema “Export: una opportunità reale per l’impresa agricola giovane?”. Modererà Francesco Romano, membro della Giunta
Agia e parteciperanno Antonio Peres, Camera di commercio italo-cinese, Marisa Florio, Camera di commercio italo-russa, Giovanni Boncagni, Marco Saraceno, presidente dell’Anga, Donato Fanelli,
presidente del Movimento giovanile Coldiretti, e Gianfranca Pirisi.

Concluderà i lavori Giuseppe Politi, presidente nazionale della Cia. Sono previsti gli interventi di Paolo De Catro, ministro delle Politiche agricole, alimentari e forestali, e Emma
Bonino, ministro per il Commercio estero.

Leggi Anche
Scrivi un commento