Consumi: Coldiretti, quante arance italiane in succhi Conserve Italia?

Consumi: Coldiretti, quante arance italiane in succhi Conserve Italia?

“Ho appreso che Fedagri, oltre al presidente Gardini, ha anche nominato in Marino il portavoce per le questioni “scomode”. “Prendo atto, ma nulla cambia.” Ha affermato il presidente della
Coldiretti Sergio Marini in riferimento alle dichiarazioni polemiche del presidente di Confcooperative Luigi Marino all’Assemblea di Fedagri. Secondo Marini “rimane il fatto che uno dei due
dovrebbe raccontare agli italiani quanta e quale frutta è acquistata dall’estero dal gruppo cooperativo Conservitalia di cui lo stesso Gardini è presidente, a cominciare, ad
esempio, dai succhi di quegli agrumi che invece in Italia rimangono sulle piante perché non hanno prezzo. Visto che, poi, ci siamo, potrebbero anche raccontarci di tutta quella frutta non
solo acquistata, ma addirittura trasformata negli stabilimenti del gruppo situati in Francia e Spagna mentre nel nostro Paese i frutticoltori estirpano gli impianti.

Se l’agricoltura va male è perché oggi, come in passato, abbiamo affidato la valorizzazione economica dei nostri prodotti a certe cooperative che sono state brave ad accaparrarsi
una barca di risorse pubbliche lasciando però i coltivatori non solo a vendere i prodotti lungo le strade, come la racconta Gardini (che sono per altro gli unici che oggi vedono qualche
euro), ma letteralmente in mezzo alla strada a fare la fame. Una bugia detta più volte, anche se cambia il “grado” di chi la racconta, non diventa verità. Capisco che possa
bruciare, ma a questa gente va detto chiaramente che il tempo della ricreazione è finito da un pezzo. Potrei approfondire o dettagliare .ancora per molto, ma la polemica aperta in
Assemblea dal sig. Gardini che, confermo, personalmente neanche conosco, per ora non merita altra attenzione”.

Leggi Anche
Scrivi un commento