Confagricoltura invita ad un Natale di solidarietà

Confagricoltura partecipa al pranzo di Natale, presso la Basilica in Santa Maria in Trastevere, offerto dalla Comunità di Sant’Egidio ai poveri e ai bisognosi. Spumanti, vini, formaggi,
carni, riso, latte, ortofrutta, frutta secca, marmellate, miele ed altri prodotti delle aziende associate, arriveranno sulle tavole imbandite a festa per i più poveri.

“Il mondo dell’impresa agricola vuole essere, responsabilmente ed affettuosamente, accanto ai più sfortunati – ha detto il presidente di Confagricoltura Federico Vecchioni. – Abbiamo
aderito con convinzione a questa iniziativa perché crediamo in un concetto di impresa che non si limita a produrre, ma che entra nella società e partecipa attivamente,
affrontandone le problematiche.”

“Per questo sosteniamo l’attività della Comunità di Sant’Egidio che – ha rimarcato il presidente Vecchioni – in occasione del Natale vuole dare calore familiare a chi l’ha perso,
cogliendo il senso profondo di questa festa. Ci auguriamo veramente che questo sia un Natale di solidarietà”.

Leggi Anche
Scrivi un commento