Confagricoltura, Cia e Copagri ricevute dal Presidente della conferenza delle regioni Errani

Confagricoltura, Cia e Copagri ricevute dal Presidente della conferenza delle regioni Errani

Questo pomeriggio una delegazione di Confagricoltura, Cia e Copagri ha incontrato il Presidente della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome Vasco Errani per confrontarsi sullo
stato di crisi del settore agricolo in vista dell’incontro della Conferenza con il Governo.

La delegazione ha consegnato al Presidente un documento unitario che analizza le cause dell’attuale crisi, prospettando al tempo stesso un pacchetto di misure nazionali che le Organizzazioni
chiedono di attuare in via immediata “al fine di sostenere le imprese nel particolare momento e prepararle alla fase del rilancio e dello sviluppo”.

Tra queste misure:

  • conferma degli sgravi previdenziali per le aree montane e svantaggiate;

  • ripristino della dotazione del Fondo di Solidarietà Nazionale per il 2008 e il 2009 e la stabilizzazione delle agevolazioni per le assicurazioni in agricoltura;

  • facilitazioni per l’accesso al credito e sospensione della riscossione dei crediti maturati;

  • reintegrazione delle somme per il finanziamento dei contratti di filiera;

  • sgravi tributari e contributivi (tra cui la riduzione del cuneo fiscale per le aree del Centro-Nord, la conferma delle agevolazioni per il gasolio agricolo, l’estensione della “Tremonti
    ter” alle imprese individuali e gli incentivi al riordino fondiario), per contenere la flessione dei redditi e far ripartire gli investimenti.

Confagricoltura, Cia e Copagri hanno invitato Regioni e Province autonome a sostenere queste proposte ed a sollecitarne il recepimento nell’ambito della manovra economica in discussione in
Parlamento.

Il tutto evidenziando la necessità di un impegno unitario del mondo agricolo, superando inutili divisioni e contrapposizioni e sviluppando azioni comuni a servizio dell’agricoltura
italiana.

Leggi Anche
Scrivi un commento