Come il pangasio diventa branzino

Come il pangasio diventa branzino

Attilio Scotti:

Il pangasio (pangasius hypophtalmus) è un pesce di fiume, proviene dal Vietnam, foce del fiume Mekong il fiume più inquinato al mondo. Arriva in Europa e Italia in grandi
quantità, in filetti surgelati ed a costi bassi (all’ingrosso euro tre/quattro al kilo). Lo si trova anche in tutti i banchi dei surgelati nei supermercati.

Ecco come in una notte il pangasio diventa branzino.

Lasciare scongelare a temperatura ambiente il pangasio. Distendere i filetti in una grande teglia a bordi bassi, bagnare il pangasio con acqua salata con sale marino, distendere sopra il
pangasio delle alghe “Nori” (alga rossa bentonica commestibile che rilascia un forte sapore di mare), lasciare riposare una notte.

Asciugare i filetti ed il “branzino” è pronto.

Questo è il branzino che spesso troviamo nei ristoranti.

Attilio Scotti
Redazione NEWSFOOD.com + Web TV

Leggi Anche
Scrivi un commento