Colombia: morto Marulanda, leader storico delle FARC

Un altro duro colpo per le Farc, le forze armate rivoluzionarie della Colombia. E’ stata infatti diffusa la notizia che Manuel Marulanda, fondatore e capo dell’organizzazione, è morto lo
scorso 26 marzo. «Sono le ultime informazioni che abbiamo» ha rivelato il ministro della difesa colombiano. Anche il governo di Bogotà ha confermato la notizia. Il 78enne
Marulanda è stato colto da un infarto.

Dopo l’eliminazione del numero due, Raul Reyes, ucciso a marzo, le Farc, attive dal 1964, attraversano un momento di difficoltà e secondo il presidente colombiano Uribe potrebbero
arrendersi e liberare gli ostaggi politici, tra i quali l’ex candidata alle presidenziali del 2002, la franco colombiana Ingrid Betancourt, nelle mani dei guerriglieri da oltre sei anni.

Leggi Anche
Scrivi un commento