Cibo spazzatura, la madre influenza il gusto del figlio

Cibo spazzatura, la madre influenza il gusto del figlio

Gli errori della madre cadono sui figli. Anche quando si parla di alimentazione. Se durante la gravidanza mamma consuma molto cibo spazzatura, il figlio avrà la stessa passione.

A mettere in guardia, una ricerca dell’Università di Adelaide (School of Agriculture
Food and Wine), diretta dalla dottoressa Beverly Muhlhausler e prossimamente pubblicata su “Science Daily”.

Gli scienziati hanno lavorato con topi da laboratorio femmina gravide. Si è notato come le femmine che amavano cibo spazzatura non perdevano la passione nel periodo della gravidanza:
anzi, a volte aumentavano il consumo per sfruttare l’effetto piacevole di zuccheri e grassi.

Tuttavia, gli alti livelli di tali nutrienti nel loro sangue influenzavano il feto in formazione. Di conseguenza, i topolini neonati erano dipenti dal cibo spazzatura ed i loro percorsi
celebrali erano più propensi a gustare tali prodotti.

Secondo la capo-ricercatrice, tale risultato spiega il perchè della diffusione dell’obesità e della diversità dei gusti. Inoltre, secondo la dottoressa, la scoperta
può aiutare i medici a gestire meglio la dieta della genitrice durante gravidanza ed allattamento.

Matteo Clerici

ATTENZIONE: l’articolo qui riportato è frutto di ricerca ed elaborazione di notizie pubblicate sul web e/o pervenute. L’autore, la redazione e la proprietà, non
necessariamente avallano il pensiero e la validità di quanto pubblicato. Declinando ogni responsabilità su quanto riportato, invitano il lettore a una verifica, presso le fonti
accreditate e/o aventi titolo.

Leggi Anche
Scrivi un commento