Chieti: approvazione Piano Territoriale Attività Produttive

Chieti, 12 Dicembre 2007 – Nella seduta di ieri il Consiglio Provinciale di Chieti ha approvato, all’unanimità, il Piano Territoriale delle Attività Produttive (PTAP), un
documento, la cui redazione era stata avviata dalla precedente amministrazione , che trova finalmente attuazione, passando attraverso la concertazione e la consultazioni tra i tre Consorzi
industriali, il partenariato sociale ed istituzionale, rispettivamente le categorie produttive ed i comuni, che ha coinvolto due assessorati provinciali: l’Urbanistica e le Attività
Produttive.

“E’ un atto programmatico di grande importanza, ha affermato l’assessore, On. Giovanni Di Fonzo (Attività Produttive), che disegna lo scenario complessivo dello sviluppo futuro della
Provincia e non solo per l’economia legata all’industria, ma l’insieme delle attività produttive che passano attraverso i settori dell’artigianato, del turismo del commercio e
dell’agroalimentare. Sempre all’unanimità, ha detto ancora Di Fonzo, il Consiglio provinciale ha vota per l’inserimento dell’area destinata al futuro Campus della Metalmeccanica che
dovrà sorgere in Val di Sangro. Un’operazione, ha concluso l’assessore , che nobilita e dà slancio al piano approvato, per la particolarità rappresentata da un importante
insediamento nel campo della ricerca e della sperimentazione tecnologica”.
Anche l’assessore all’Urbanistica Luciano Nelli ha evidenziato la collegialità ed il confronto attraverso il quale si è giunti alla redazione del PTAP. “si è riusciti a
coordinare la politica urbanistica con i tre consorzi industriali, ha detto Nelli, attraverso anche l’analisi e la riflessione sui punti di criticità del sistema produttivo provinciale.
Ora i Comuni acquisiscono un nuovo ruolo, ha continuato l’assessore, partecipando alla predisposizione del Piani Regolatori dei consorzi Industriali che dovranno tener conto delle
infrastrutture, dei trasporti e della logistica a favore delle aree produttive, ma relazionate ed integrate con le realtà urbane delle municipalità interessate”.

“E’ un atto di estrema importanza, sottolinea il Presidente Sen. Tommaso Coletti, che contribuirà al rilancio dell’economia della nostra provincia. Una provincia che dal dopoguerra ad
oggi è andata sempre in crescendo grazie alla lungimiranza ed all’impegno delle classi politiche e degli uomini che si sono susseguiti ai vertici delle istituzioni. Un Piano Territoriale
delle Attività Produttive, ha affermato ancora il Presidente Coletti, che è l’atto di indirizzo attraverso il quale i Consorzi Industriali, di concerto con i comuni, potranno
predisporre i P.R.G. Territoriali per consentire nuove insediamenti imprenditoriali. L’approvazione da parte dell’Unione Europea della zonizzazione dei regimi di aiuto, ha detto ancora Coletti,
per il periodo 2007 / 2013, evidenzia come questa Amministrazione, che ha redatto la proposta per il territorio di sua competenza e fatta propria dalla Regione Abruzzo, ha saputo individuare la
mappa dello sviluppo per nuovi insediamenti produttivi. L’approvazione del PTAP all’unanimità, conclude il Presidente Coletti, dimostra che i gruppi politici presenti in Consiglio
Provinciale, quando è necessario, sanno trovare la convergenza sui tempi che possono contribuire a migliorare la qualità della vita e l’economia della collettività”.

Leggi Anche
Scrivi un commento