Chiarimenti del Ministero del Lavoro sulla concessione dei benefici normativi e contributi previsti dalla normativa sul lavoro e legislazione sociale

Chiarimenti del Ministero del Lavoro sulla concessione dei benefici normativi e contributi previsti dalla normativa sul lavoro e legislazione sociale

Con l’avvicinarsi della scadenza del 30 aprile, il ministero del Lavoro fornisce ulteriori chiarimenti in merito ai requisiti per la concessione di benefici normativi e contributivi previsti
dall’articolo 1, comma 1175, della legge 296/2006.
Rispetto a quanto chiarito con la circolare n. 34/2008, precisa che dovranno presentare l’autocertificazione anche quei datori di lavoro che pur non godendo in questo periodo di benefici hanno
comunque fruito di agevolazioni contributive nei mesi precedenti.
Con riferimento poi “alle variazioni rilevanti” che obbligano alla presentazione di una nuova dichiarazione sono da intendersi tali la commissione di “irregolarità di natura previdenziale
ed in materia di tutela delle condizioni di lavoro”.
In ultimo, nel caso di una pluralità di matricole Inps, il modello rimane sempre unico ma i numeri vanno indicati separatamente.

(Fr.Ma.Gr.)

Leggi Anche
Scrivi un commento