Carnevale a Venezia tra sapori del territorio e piaceri della tavola

Carnevale a Venezia tra sapori del territorio e piaceri della tavola

Venezia – Sarà la pietanza base della Serenissima, il pesce di laguna, ad accompagnare sabato 13 febbraio prossimo la presentazione formale del “Campo del Gusto”, prevista
per le ore 12 da parte del vicepresidente della Giunta regionale Franco Manzato. Manzato, assieme al presidente di “Venezia Marketing&Eventi” Piero Rosa Salva e all’inviato in bianco di
“Striscia la notizia” Moreno Morello, spiegherà contenuti e finalità del sostegno regionale a questa parte del più bello e affascinante Carnevale del mondo.

Ospitato in campo San Geremia, di fronte alla Chiesa di Santa Lucia, il Campo del Gusto rappresenta infatti la parte golosa di questa secolare festa alla veneziana: il versante dedicato ai
sapori di territorio e ai piaceri della tavola. Nello spazio del campo sono allestiti, fino a Martedì Grasso, stand dove saranno proposti in continuo assaggi dei prodotti enogastronomici
DOP e IGP del Veneto, con degustazioni gratuite e vendita. Tra l’altro saranno offerti formaggi, radicchio e produzioni biologiche.

Ci sarà inoltre un tendone-cucina, dove alcuni tra i migliori chef dell’Unione Cuochi del Veneto proporranno le loro ricette con due quotidiane lezioni di cucina regionale assolutamente
imperdibili, in un esaltante connubio fra tradizione e innovazione.

La giornata di sabato sarà dedicata a “La tradizione mediterranea”, alla “Rivalutazione del pesce di laguna”; alle “Ricette rivisitate con ingredienti veneziani”. Ma per chi vuole
ricordare degnamente la Festa di San Valentino, domenica 14 febbraio ci sarà la possibilità di assaggiare e imparare come preparare le pietanze dell’amore e i cibi afrodisiaci, i
cui ingredienti saranno incentrati sul meglio della produzione certificata DOP ed IGP del Veneto.

 

regione.veneto.it
Redazione Newsfood.com WebTv – info@newsfood.com

Leggi Anche
Scrivi un commento