Cancro al seno: il fitness riduce il rischio

Cancro al seno: il fitness riduce il rischio

La ginnastica fa bene, e lo fa anche alle donne post-menopausa: i fitness “controllato”, infatti, aiuta a diminuire i rischi di cancro al seno

Lo sostiene una ricerca dell’US National Cancer Institute (USNCI) nel Maryland, coordinata dalla dottoressa Tricia M. Peters pubblicata da “BMC Cancer”.

Gli studiosi hanno intervistato oltre 110.000 donne, in età post-meno pausa, chiedendo loro di valutare tramite punteggio l’attività fisica svolta a 15, 18, 19-29, 35-39 anni.
Mettendo assieme i dati, si è così potuto notare come i soggetti che avevano fatto ginnastica (anche ad intensità moderata) per almeno 7 ore a settimana negli ultimi 10
anni mostravano un 16% in meno di contrarre il tumore rispetto a quelle più “pigre”.

Inoltre, il lavoro degli scienziati non ha evidenziato legami significativi tra il tumore al seno e l’attività fisica nelle donne in età fertile o più giovani.

Il tumore al seno è una delle patologie più comuni nel mondo occidentale: nel 2008, le statistiche parlano di 1862.460 casi scoperti negli Stati Uniti e 2222 scoperti in Italia.
Qualunque modo serio per prevenirlo, quindi, merita di esser preso in considerazione.

Matteo Clerici

Leggi Anche
Scrivi un commento