Calvizie: la vitamina E aiuta la ricrescita dei capelli

Calvizie: la vitamina E aiuta la ricrescita dei capelli

E’ possibile aiutare i calvi a rinfoltire le chiome tramite la vitamina E, “amica” dei capelli.

Questa la tesi di una ricerca dell’Università delle Scienze della Malesia (sezione Scuola di Scienze Farmaceutiche) diretta dalla dottoressa Sharon Ling e pubblicata sul sito della
Carotech, azienda sponsor.

La squadra della dottoressa Ling ha preso in esame il Tocotrienol, supplemento a base di vitamina E.

Per testarne l’efficacia, lo si è sperimentato su 28 volontari maschi di età compresa tra i 18 e i 59 anni, affetti da alopecia androgenetica. Essi sono stati divisi in due
gruppi: ai primi è stato somministrato del Tocotrienolo Palm (100 mg, una volta al giorno), ai secondi un placebo (600 mg) a base di olio di semi di soia. Il lavoro dei ricercatori si
è poi basato sul conteggio del numero di capelli in un area ristretta a 2×2 cm della testa, interessata dalla calvizie.

Alla fine del periodo d’osservazione (8 mesi) la dottoressa Ling e colleghi hanno notato come nei soggetti che avevano ricevuto il Tocotrienol s era verificata una ricrescita media del 41,8%
con punte del 50% in alcuni casi. Diversamente, il gruppo del placebo non mostrava cambiamenti rilevanti, tranne un caso con ricrescita del 20%.

Secondo le statistiche, la calvizie è una malattia in continuo aumento: attualmente, colpisce l’80% dei maschi, il 35% delle donne in età adulta e il 50% di quelle in menopausa.

Per questo, i ricercatori dell’Università della Malesia evidenziano i risultati positivi del loro lavoro. Inoltre, essi spiegano come la loro è una delle prime ricerche ad aver
indagato sugli effetti dei tocotrienoli, in quanto la maggior parte dei colleghi si è concentrata sugli alfa-Toc.

Ciò detto, la dottoressa Ling mette le mani avanti, ricordando come i risultati ottenuti siano parziali e che debbano essere verificati da ulteriori esperimenti, a più ampio
raggio e con un più volontari

LINK al sito della Carotech

Matteo Clerici

Leggi Anche
Commento ( 1 )
  1. Fabio Milardo
    16 Dicembre 2014 at 4:21 pm

    Interessante articolo, per un’approfondimento sui tocotrienoli

Scrivi un commento