Borse, l'Europa in positivo, ma Tokyo chiude in rosso

 

Comincia male la giornata delle borse asiatiche che solo in chiusura riducono le perdite mediamente all’ 1,8 per cento.

Fa eccezione Tokyo, la principale borsa asiatica che lascia sul terreno oltre 3,55 punti percentuali, spinta al ribasso dall’ “allarme utile” annunciato dal colosso automobilistico
giapponese Toyota e dal crollo del prezzo del greggio.

Pesa anche la chiusura negativa di Wall Street, con il Nasdaq a – 4,34 e il Dow Jones a meno 4,85.

In controtendenza oggi le borse europee, che aprono in positivo dopo aver archiviato una giornata nera che ha lasciato sul terreno 300 miliardi.

Leggi Anche
Scrivi un commento