Bonaiuti: «Il mandato esplorativo a Marini è inutile»

«Come giornalista riporto quello che si dice in Transatlantico, a Montecitorio. I principi del Transatlantico dicono che si va verso un mandato al presidente Marini». Lo ha
sottolineato Paolo Bonaiuti, portavoce di Silvio Berlusconi, ospite della trasmissione ’28 minuti’ di Radio 2. Il nostro deputato e’ convinto che il capo dello Stato conferirà un mandato
per trovare una larga maggioranza sulle riforme al presidente del Senato, Franco Marini, ma considera questa ipotesi inutile nell’attuale situazione politica. «Io spero che non ci sia un
mandato esplorativo.

Leggevo un libro di Mark Twain che si chiedeva: cosa sono gli esploratori? Twain aveva la massima sfiducia negli esploratori, perché non fanno altro che rivedere le stesse coste di un
fiume, gli stessi posti che tanti hanno già visto e poi dopo pretendono di legare il loro nome a quella che chiamano una loro scoperta. L’esploratore, in realtà, e’ del tutto
inutile, dal momento che si e’ già visto quanto sia difficile formare un governo».

Leggi Anche
Scrivi un commento