Bologna: «Salute e gusto in tavola»

 

Si svolgerà mercoledì 3 dicembre al Museo della Civiltà contadina il convegno «Salute e gusto in tavola. La rete delle
istituzioni bolognesi per l’educazione, la sicurezza alimentare e la tutela dei consumatori» (ore 9 via S. Marina 35 San Marino di Bentivoglio)
organizzato con la collaborazione del Tavolo interistituzionale sull’educazione alimentare e l’orientamento ai consumi istituito dall’assessorato provinciale
all’Agricoltura.

La giornata servirà a valutare le iniziative fino ad ora realizzate nella provincia di Bologna dai diversi soggetti interessati in tema di educazione
alimentare e ad elaborare idee, proposte, modelli di successo e spunti di riflessione, per individuare i temi nei quali focalizzare gli intereventi futuri.

Il convegno in particolare è rivolto a dirigenti e docenti scolastici, amministratori e tecnici di Regione ed Enti
locali, organizzazioni professionali, funzionari di Aziende sanitarie, Enti e associazioni di
promozione, ricerca, assistenza tecnica e formazione, associazioni di consumatori, operatori dell’agroalimentare, della ristorazione collettiva e
della grande distribuzione.

La partecipazione al convegno è gratuita, ma si raccomanda la preiscrizione inviando una e-mail all’indirizzo info.agri@provincia.bologna.it

Ore 9.00
Registrazione partecipanti e caffè di benvenuto

Mattina:
modera Fabrizio Binacchi, direttore sede Rai Emilia-Romagna

Ore 9.30
Apertura dei lavori
Gabriella Montera, assessore all’Agricoltura della Provincia di Bologna e
Valerio Gualandi, presidente dell’Istituzione Villa Smeraldi

L’Italia con l’Onu contro la fame nel mondo
Paolo Ducci, Ministero degli Esteri, Coordinamento Onu

Le politiche comunitarie per l’educazione alimentare
Luciano Trentini, Centro Servizi Ortofrutticoli Ferrara

Educazione Alimentare: le campagne nazionali di comunicazione
Stefania Ricciardi, Ministero delle Politiche agricole, alimentari e
forestali

Dieci anni di educazione alimentare in Emilia-Romagna
Rossana Mari, Regione Emilia-Romagna

L’impegno delle Istituzioni nel territorio bolognese
Franca Marulli, Provincia di Bologna

Presentazione dei risultati delle ricerche:
La risposta dei ragazzi e delle famiglie bolognesi agli interventi di educazione alimentare
Giuliana Ragusa, Master in Storia dell’alimentazione – Università di Bologna

La ristorazione scolastica nel territorio bolognese
Daniele Ara, PROBER – Associazione dei produttori biologici e biodinamici dell’Emilia-Romagna

Ore 12.30
Conclusione dei lavori della mattina
Guido Tampieri, presidente Centro Divulgazione Agricola

Ore 13.00
Ristoro presso La Locanda Smeraldi

Visita all’esposizione di progetti e materiali divulgativi e alle sale del Museo

Pomeriggio:
modera Daniele De Leo, agronomo esperto di educazione alimentare
Dalle 14.30 alle 16.30 si articoleranno 3 sessioni parallele con gruppi di
lavoro

Workshop 1 I progetti nelle scuole: educare con allegria

Coordina Franca Marulli Provincia di Bologna
Saranno presenti: Lorenzo Bonazzi Centro Agricoltura Ambiente G. Vicoli, Tiziana Nasolini Centrale di Cesena, Nicoletta Marotti Ufficio scolastico provinciale, Sandra Montebugnoli
educatrice nido d’infanzia, Giovanna Cantile dirigente scolastica, Alfonso Ciacco Comune di Minerbio, Franca Poggi Comune di Imola, Tamarra Roncagli Istituzione Villa Smeraldi,
Sandra Rapalli AUSL Bologna, Luciana Prete AUSL Bologna, Roberto Piazza ACMO, Marina Montorsi dietista, Barbara Sokolic Centro Divulgazione Agricola, Antonietta Stinga Dinamica.

Workshop 2 Salute e sicurezza: la tutela dei consumatori

Coordina Emilia Guberti AUSL Bologna
Saranno presenti Gabriele Peroni AUSL Imola, Antonio Ubaldi Europass Parma, Alessandra Bordoni Università di Bologna, Emanuela Di Martino Regione Emilia-Romagna, Simona Ferlini
Provincia di Bologna, Roberta Giorgetti Provincia di Bologna, Castore Arata Comune di Bologna, Anna Campanini Comune di Argelato, Franca Luparesi Comune di Imola, Daniele Ara Prober,
Claudio Zangarini Dinamica, Associazioni di consumatori CODICI, ACU – Emilia-Romagna e Federconsumatori.

Workshop 3 Le Fattorie didattiche: una risorsa per il territorio

Coordina Primo Piccioli Cooperativa L’Orto
Saranno presenti: referenti delle Fattorie didattiche Dulcamara, Il Bio Nonno, Il Casetto, L’Allegroturismo, Podere Santa Croce, Scarabelli-Ghini, Silvio Fronzoni Isituzione Villa
Smeraldi, Rossana Mari Regione Emilia-Romagna, Elena Scarcella Provincia di Bologna, Antonella Severini Unione Comuni Valle di Samoggia, Patrizia Tordi docente di scuola primaria,
Alessandro Cubellis Dinamica, Piro Valdiserra Esperto in marketing, Daniele De Leo agronomo

Ore 16.30
Presentazione dei risultati dei lavori di gruppo e discussione

Ore 17.30
Conclusioni assessore Gabriella Montera

 

Leggi Anche
Scrivi un commento