Berlusconi si è liberato di Fini. Si è tolto un peso dallo stomaco

Berlusconi si è liberato di Fini. Si è tolto un peso dallo stomaco

In genere Newsfood.com+WebTV non si  occupa di politica e di beghe di Palazzo.
Ci sentiamo però di fare un commento sul Presidente Silvio Berlusconi che, con questa sua mossa si sarà fatto qualche acerrimo nemico ma, sicuramente  ha aumentato la sua
popolarità.

Quanti di noi sono costretti a ingoiare rospi per il quieto vivere, per non fare dei torti al tal personaggio, per non dover subire disagi ben peggiori.
Quanti di noi sono costretti a subire angherie tutti i giorni dalle istituzioni e da chiunque indossi una divisa (non tutti per fortuna) e dobbiamo compiacere questo e quello, non escluso le
pretese di amici ed anche familiari che riversano sulle nostre spalle tutti i loro problemi.

Quanti di noi vorrebbero avere il coraggio ed il potere di fare come ha fatto Berlusconi, a costo di fare cadere il governo?
Ma un Governo, se non è unito e compatto, non può governare bene e pertanto bisogna avere il coraggio di prendere decisioni amare.
Berlusconi è indubbio che sia antipatico ad una certa fascia di elettori ma è altresì indubbia la sua capacità di manager e di comunicatore.
In questi vent’anni ha sovvertito un sistema di potere e chissà dove riuscirà ad arrivare.
Io non capisco molto di politica e credo che gli Italiani non siano più divisi tra destra e sinistra ma in cittadini che vorrebbero rispettare le leggi (giuste) e vedere rispettati i
propri diritti al lavoro, allo studio, alla salute.

Vorrebbero una vita socialmente e civilmente vivibile.
Un’altra parte di cittadini invece cerca sempre le scorciatoie per fare poco o nulla e vivere sulle spalle degli altri.
Salvo qualche nostalgico ancorato a cimeli del passato, entrambe queste categorie, a mio modesto avviso, non sono politicamente schierate nè a destra, nè a sinistra ma vorrebbero
semplicemente qualcuno capace ed onesto che li sappia governare (una volta si diceva: “come il buon padre di famiglia”).

Questo mio sfogo non vuole essere un elogio a Silvio Berlusconi, poichè come capo del Governo, sono molte le cose che dovrebbe ancora fare per il popolo italiano, in particolare per le
fasce deboli, per le piccole imprese, per sollevare l’ecomia in generale.

Semplicemente vorrei potermi togliere qualche peso che purtroppo anch’io ho sullo stomaco, ma non posso.

Giuseppe Danielli
Newsfood.com

Ecco cosa dice Google News oggi 30 luglio

Berlusconi: “Dovevo togliermi un peso dallo stomaco”
La Stampa – ‎3 ore fa‎
«Cacciatemi Fini». Dopo avere a lungo tentennato, Berlusconi ha scelto la linea più dura, quella dello scontro frontale, senza mezzi termini, senza spiragli. «Basta
tatticismi e teatrini da Prima Repubblica che stanno rovinando l’immagine del governo. …
L’impossibile scalata al partito carismatico Il Sole 24 Ore
«Una liberazione…» Nasce il “gruppo Fini” L’Unità
Corriere della Sera – L’Occidentale – Reuters Italia – Il Salvagente
tutte le notizie (1.162) »
 
PDL: OGGI PARLA FINI, BERSANI ‘PREMIER VENGA IN PARLAMENTO’
AGI – Agenzia Giornalistica Italia
 – ‎15 minuti fa‎
 
Redazione Newsfood.com

Leggi Anche
Scrivi un commento