Bergamo: Serata in onore di Luigi Veronelli

Bergamo: Serata in onore di Luigi Veronelli

Il 2 febbraio 2014 Luigi Veronelli avrebbe compiuto 88 anni. Il Comitato decennale Luigi Veronelli, costituito per favorire un programma di iniziative qualificate volte alla valorizzazione
del pensiero e dell’opera, potentemente attuali, del grande intellettuale, ha scelto simbolicamente questa data per dar vita alla sua prima iniziativa. E ha voluto partire proprio da Bergamo, la
città elettiva che Gino ha dipinto così: “Passeggiare le mura, le vie, i colli, riacquistare ad ogni posa del piede la serenità. Bergamo: città senza uguali per le
opere d’arte e per i luoghi di riposante ghiottornia”
.

Il titolo scelto deriva da un celebre aforisma “Il vino è il canto della terra verso il cielo” che Veronelli scrisse su un sacchetto per il pane e fissa l’attenzione sui due temi
– il vino e la terra – centrali nella sua vita, che lo hanno mosso a sostenere epiche battaglie.

È proprio sulla complessità dell’uomo che sono stati invitati a testimoniare gli amici e le personalità che riconoscono a Veronelli la capacità di cambiare
radicalmente le cose e le prospettive, al punto di aver trasformato la vita di molte persone e educato generazioni a bere e mangiare bene.

Alberto Alessi, Piero Antinori, Gigi Brozzoni, Alfonso Iaccarino, Diana Lenzi, Gianni Mura, Giannola Nonino, Omar Pedrini, Carlin Petrini, Sara Porro, Nichi Stefi (qui elencati in ordine
alfabetico e non di comparsa) si alterneranno sul palco con racconti e aneddoti volti ad enfatizzare il merito di Veronelli nell’aver dato dignità e nobiltà alla civiltà
contadina, di aver fatto conoscere le piccole produzioni, di aver impedito il dominio della produzione industriale, di aver stimolato il valore dell’individualità contro l’appiattimento
globale.

La serata si terrà nel Teatro Sociale di Bergamo Alta e avrà inizio alle 20,45.

Ingresso Libero con prenotazione obbligatoria
t. 0354160601/602/603
Dal lunedì al sabato, dalle 13 alle 20.

                        

IL COMITATO DECENNALE LUIGI VERONELLI
Gian Arturo Rota, Alberto Dragone, Aldo Colonetti, Ludovica Amat, Claudio Visentin.

Il Comitato decennale Luigi Veronelli, è stato costituito in accordo con la famiglia del grande intellettuale, da cinque personalità attive in diversi ambiti del sapere e legate
da rapporti di stima e amicizia con Veronelli.

Il Comitato ha la finalità di promuovere e favorire, in occasione dei dieci anni dalla scomparsa che ricorrerà il 29 novembre 2014, un programma di iniziative qualificate, volte
alla valorizzazione del pensiero e dell’opera – potentemente attuali – di Luigi Veronelli.

Il consiglio direttivo ha affidato la direzione scientifica del Comitato al professor Alberto Capatti, illustre storico di gastronomia, con l’incarico di collocare storicamente e
contestualizzare ciò che Veronelli ha realizzato in oltre 50 anni di attività inesauribile, attingendo all’immenso archivio messo a disposizione dagli eredi.

Dal 3 febbraio sarà on line il sito www.decennaleveronelli.it.

               

Redazione Newsfood.com+WebTv

Leggi Anche
Scrivi un commento