Bergamo: “Diamo voce alle famiglie” sulle sindromi autistiche

Bergamo – «Diamo voce alle famiglie» è il titolo del primo seminario sull’autismo che apre il nuovo ciclo di incontri del 2008 sulle sindromi
autistiche, organizzato dal Settore Politiche Sociali della Provincia di Bergamo, il primo momento è previsto per venerdì 25 gennaio dalle 16:00 alle 19:00 nella sede del Centro
di formazione UBI Banca-Sala Barbisotti in Via Fratelli Calvi 9 a Bergamo.

«Le famiglie – sottolinea l’assessore Bianco Speranza – rivestono un ruolo fondamentale all’interno della programmazione delle nostre attività formative. Per questa
ragione abbiamo ritenuto prioritario iniziare gli incontri seminariali del 2008 con l’intervento di Raffaella Turatto, che rappresenta tutti i genitori che aderiscono ad Autismo Italia. Ci
aspettiamo un interessante confronto anche con i genitori della nostra provincia, dalla cui voce ascolteremo esperienze, speranze e bisogni. Sarà questa, un’ulteriore occasione per
comprendere meglio la complessità, gli intrecci e le ricadute nel contesto familiare e sociale di una forma di disabilità molto più diffusa di quanto generalmente si
pensi».

Durante il seminario saranno presentate da Gabriella Savoldi anche le attività che la Provincia e gli Istituti Educativi di Bergamo con la Fondazione Istituto Sordomuti di Torre Bordone
promuovono attraverso le azioni rivolte al sollievo presso il centro «Spazio Famiglia».

Seguiranno:

-Venerdì 1 febbraio «I disturbi sensoriali: come si diagnosticano e come si interviene» con Marco Tomaso Rho, Priscilla Corti e Claudio Colombo

-Venerdì 18 febbraio «Definizione di una cornice relazionale operatori-famiglie» con Maurizio Arduino

-Venerdì 15 febbraio «Gestire i comportamenti problema attraverso l’uso delle strategie visive» con Marilena Zacchini.

Leggi Anche
Scrivi un commento