Bere birra attira le zanzare

Bere birra attira le zanzare

D’estate, le punture di zanzara sono frequenti. Se poi si beve birra il problema aumenta, visto che l’alcolico rende bersagli più appetibili per gli insetti.

E’ quanto spiega una ricerca del Centro di Ricerca IRD (Montpellier, Francia) pubblicata su “PLoS ONE”.

Scopo ultimo dello studio, ridurre (se non eliminare) la malaria, malattia trasportata dalle zanzare Anopheles gambiae.

Il gruppo transalpino ha condotto il suo esperimento in Burkina Faso, reclutando 25 volontari locali, tutti dai 25 ai 43 anni. I ricercatori hanno posizionato scatole, con 50 zanzare l’una.
Tali scatole erano posizionate sottovento, per verificare se gli insetti erano più attratti dall’odore umano o da altri aromi. La prova dell’apertura delle scatole è stata fatta
prima o dopo che i volontari avevano consumato un litro di birra del posto.

Si è così registrato come il 65% delle Anopheles erano attratte dall’odore umano post birra contro il 50% che puntavano l’uomo prima della bevuta. Allora, ipotizzano gli
esperti, la birra provoca cambiamenti in odore e metabolismo che rendono prede più desiderabili.

Tuttavia, lo studio presenta non pochi punti oscuri. Ad esempio,gli studiosi non sono riusciti a chiarire se il problema riguarda solo la birra od altri alcolici. Allo stesso modo l’indagine
non sa dire se l’attrazione sia legata alla gran quantità di birra consumata (1 litro per persona) o si presenti anche con dosi minori.

FONTE: “Enjoying a beer outside ‘makes you more attractive to mosquitoes'”, Daily Mail, 28/06/011

Matteo Clerici

ATTENZIONE: l’articolo qui riportato è frutto di ricerca ed elaborazione di notizie pubblicate sul web e/o pervenute. L’autore, la redazione e la proprietà, non
necessariamente avallano il pensiero e la validità di quanto pubblicato. Declinando ogni responsabilità su quanto riportato, invitano il lettore a una verifica, presso le fonti
accreditate e/o aventi titolo.

Leggi Anche
Scrivi un commento