BENVENUTI NELLE TERRE D'ACQUA

Si sono riuniti il 15 luglio, presso la sede camerale, i partecipanti vercellesi e novaresi del corso di formazione sull’ACCOGLIENZA denominato BENVENUTI NELLE TERRE D’ACQUA, realizzato dalla
Camera di Commercio di Vercelli con il supporto operativo della COMTUR SRL e che si è svolto presso la sede dell’ASCOM dal 8 al 20 febbraio 2008, per la consegna degli attestati e
del materiale promozionale – pubblicitario da porre a disposizione della clientela per una maggiore diffusione delle peculiarità turistiche del territorio.

BENVENUTI NELLE TERRE D’ACQUA era rivolto agli operatori turistici di tutte le categorie, della provincia di Vercelli e Novara prioritariamente delle terre d’acqua coltivate a riso, per lo
sviluppo del processo di accoglienza con relatori di alto profilo: Paolo Massobrio, noto giornalista, Riccardo Camillo Fava, vicepresidente del Centro Turistico Alberghiero di Stresa, Giuseppe
Sicheri, esperto enologo e dei distretti agroalimentari, Antonio Tinarelli, esperto in risicoltura, Maurizio Audone, amministratore società di comunicazione Adverteaser Srl,
Gabriele Varalda, fiduciario Slow Food Vercelli, Livia Emma, dietista Associazione Italiana Celiachia, Marco Riva, docente di tecnologie alimentari Università di Pollenzo, e Marta
Rossato, esperta Qualità società ISNART.

Hanno partecipato al percorso formativo sull’accoglienza 25 operatori in rappresentanza di 20 imprese, per la maggior parte del settore turistico – ricettivo. Dato che il corso si articolava su
6 moduli, il totale complessivo è stato di 58 operatori partecipanti. Il Dott. Paolo Massobrio con il modulo su «La Comunicazione in Azienda» è
stato il più seguito.

Il corso era previsto tra le azioni promozionali del progetto transnazionale «Valorizzazione delle «terre d’acqua» per la salvaguardia ambientale e la
promozione di un turismo alternativo e sostenibile – Terres d’Eau», parzialmente finanziato dal FESR nell’ambito del Programma comunitario Interreg III B Mediterraneo Occidentale
(MEDOCC).

Il Progetto TERRES D’EAU è stato una scommessa per dare una rilevanza turistica ad un territorio, del Distretto del Riso, con vocazione economica diversa.

Partner del progetto transnazionale TERRES D’EAU: per l’Italia, le Camere di Commercio Industria Artigianato Agricoltura di Novara e Vercelli, le Amministrazioni Provinciali di Novara e di
Vercelli ed il Comune di Novara; per la Francia, la Chambre de Commerce et d’Industrie du Pays d’Arles; per la Spagna la Cámara Oficial de Comercio, Industria y
Navegación de Sevilla e per la Grecia la Chamber of Commerce and Industry of Thessaloniki.

Documento allegato:
terre d’acqua piemonte

Leggi Anche
Scrivi un commento