Balene a Lampedusa: E’ necessario garantire la salvaguardia della biodiversità marina

Balene a Lampedusa: E’ necessario garantire la salvaguardia della biodiversità marina

Roma – In merito all’avvistamento di balene a Lampedusa il direttore scientifico e responsabile relazioni internazionali di Enpa, Ilaria Ferri, dichiara quanto segue:

 

«E’ necessario rispettare le naturali istanze che provengono in maniera esplicita proprio dalle stesse balene. La presenza dei cetacei, come già dimostrato dai ricercatori Silvio
Greco e Giancarlo Lauriano dell’Icram (ora Ispra), segnala il Canale di Sicilia come un importante luogo di alimentazione e di nursery; un’area che è dunque fondamentale tutelare.
Già nella scorsa legislatura si è proposto di realizzare “il santuario della biodiversità” nella zona circostante le acque di Lampedusa. E’ quindi urgente che le
istituzioni adottino ogni iniziativa adatta a proteggere la biodiversità dell’area e mettano in pratica tutte le misure di salvaguardia che la realizzazione di un santuario ad hoc
prevede».

Enpa.it
Redazione Newsfood.com+WebTV

Leggi Anche
Scrivi un commento