Avvenimenti importanti per IN.AL.PI. al PLMA’S di Amsterdam

Avvenimenti importanti per IN.AL.PI. al PLMA’S di Amsterdam

Durante la fiera internazionale “World of Private Label”organizzata dalla PLMA (Private Label Manufacturer Association) – Amsterdam, 26 e 27 maggio – la IN.AL.PI. di Moretta (CN) ha vissuto
avvenimenti importanti:

* la firma di un importante contratto commerciale per oltre 3 milioni di Euro/anno
* la visita di Franco Giordano, il nuovo ambasciatore italiano in Olanda

L’accordo internazionale prevede la fornitura da parte di IN.AL.PI. di formaggio fuso a fette con il marchio “ALWADI” per i mercati Arabia Saudita, Emirati Arabi, Iraq, Kuwait e Libano, per un
valore complessivo stimato in circa 3 milioni di Euro/anno. A brevissimo termine è prevista la partenza del primo container di fettine di formaggio fuso, in cinque gusti diversi, con
destinazione Beirut.

L’accordo è stato concluso anche grazie alla collaborazione della Banca Alpi Marittime, che ha assistito IN.AL.PI. con il proprio ufficio estero. Il nuovo ambasciatore italiano in Olanda,
Franco Giordano,ha visitato lo stand IN.AL.PI. al PLMA e, esprimendo apprezzamento per il lavoro svolto, si è detto contento nel constatare la presenza consolidata del Piemonte, sua terra
d’origine, alla fiera. Franco Giordano infatti è nato a Torino nel 1947 e si è laureato in Scienze Politiche all’Universita di Torino nel 1975.

Il PLMA 2009 ha ospitato oltre 3200 stand espositivi in rappresentanza di oltre 1600 aziende, con più di 60 paesi rappresentati. La fiera commerciale della PLMA, che è la maggiore
assemblea mondiale di executive impegnati con il private label e si tiene da oltre 20 anni, evidenzia molti nuovi sviluppi per prodotti e packaging; anche quest’anno ha attratto migliaia di
acquirenti di supermercati, ipermercati, discount, grandi magazzini, drugstore, grossisti, importatori ed esportatori di tutto il mondo.

Leggi Anche
Scrivi un commento