Aurora e Massimo del Ristorante Marconi, Chef stellati e talent scout di nuove promesse

Aurora e Massimo del Ristorante Marconi, Chef stellati e talent scout di nuove promesse

Se Aurora e Massimo sono stati così colpiti da questo ragazzo, chissà che per Marco non sia di buon auspicio per diventare un vero Chef. Auguri Marco, ti auguriamo una grande carriera sperando che il successo non ti faccia dimenticare i valori veri della vita e le proprie radici.

Giuseppe Danielli
Direttore e Fondatore
Newsfood.com

Inizio messaggio inoltrato:
Da: Ristorante Marconi
Oggetto: Lavoriamo per ragazzi come Marco. NL Marconi 16/2014
Data: 06 novembre 2014 17:03:04 CET

Senza titolo2Il ragazzo che vedete con me e Massimo in fotografia si chiama Marco e qualche giorno fa ha compiuto sedici anni. Frequenta la scuola alberghiera ed è un grande appassionato di cucina.

Per festeggiare, ha portato la sua famiglia a cena da noi. La mamma ci ha raccontato che fin da piccolo era capace di riconoscere la presenza della noce moscata nei ravioli della nonna, e che ha sempre avuto un palato sensibile e un gusto spiccato. Noi, a vederlo affondare il cucchiaio nel Batticuore, siamo rimasti incantati; a vedere un ragazzo così giovane mangiare usando tutti i sensi, la testa e il cuore, ci siamo emozionati. E vogliamo ringraziarlo così, con questa fotografia, e augurargli un futuro ricco di energia positiva e curiosità.

A volte, nelle interviste, capita che mi si chieda un consiglio per chi ha scelto di diventare chef di cucina. Un consiglio non serve: servono entusiasmo, tanta volontà, tempo da dedicare allo studio, spirito di sacrificio ed energia, anche fisica. Noi che siamo già da questa parte dei fuochi, non possiamo insegnare una strada, ma possiamo accompagnare mostrando come il mondo della ristorazione può essere preso.

Io posso tentare di far amare quello che ho scelto io, ma per capire cosa piace davvero, cosa si sente come parte di se stessi e dove riporre parte di se stessi, bisogna conoscere tutto, avvicinarsi a esperienze diverse, dalle più tradizionali alle più sfaccettate e “altre”: la conoscenza porta a scegliere, e qualunque strada sarà, andrà percorsa con rispetto e dedizione. Sarebbe bello poter offrire a questi giovani più opportunità, poter disporre di regole pratiche che agevolino noi ristoratori e loro per investire in formazione sul campo: la richiesta è molta e se all’estero è tutto più semplice e snello, in Italia la situazione è costantemente complessa.

Avere la possibilità di stare a bottega (o in cucina)  a imparare un mestiere, come quello del cuoco, darebbe corpo ai valori dell’artigianalità e della gavetta, lontana dall’essere sfruttamento: purtroppo oggi senza un benessere di base, delle attività e delle famiglie, che possa finanziare gli studi e le esperienze, è difficile. Ma non ci facciamo scoraggiare.

Noi, e tanti come noi, lavoriamo per ragazzi come Marco.

 

                Senza titolo3

                                                      Le nostre impronte di Novembre

Senza titolo
Lunedì 10 Novembre… per “30 ore in Accademia”

Parteciperò ad una vera e propria maratona, ma non di corsa… anche se ci sto lavorando.
Parlo invece della seconda edizione di  “30 ore in Accademia”, che si terrà a Casalecchio di Reno (Bologna) all’ Accademia del Barbecue, nel negozio di Athos Guizzardi.
Dalle 9 di lunedì 10 alle 13 di martedì 11 saremo in tutto 35 chef ad alternarci in 3 postazioni per uno showcooking ad oltranza, proponendo un piatto pensato per l’occasione. Partecipate numerosi, soprattutto perché il ricavato sarà devoluto in beneficienza per l’acquisto di forniture e attrezzature per i parchi della zona. Tutte le informazioni e la lista degli chef partecipanti qui:
https://www.athosguizzardi.it/AthosGuizzardi_Dimostrazioni.php


Venerdì 14 Novembre… per l’arte e il cibo di COLORFOOD@EXPO2015

COLORFOOD@EXPO2015  è la mostra fotografica che porta un messaggio di vicinanza e amicizia tra Israele e Italia attraverso l’arte e il cibo. Il progetto nasce dallo studio del fotografo Dan Lev (Israele) e dal Creativity Lab ICPO (Italia/Israele), con il patrocinio di Expo Milano 2015, dell’Ambasciata di Israele in Italia, dell’Ambasciata d’Italia in Israele, del Padiglione Israeliano a Expo Milano 2015 e della Fondazione Italia-Israele per la Cultura e le Arti. Per la prima volta darò vita ad un’opera d’arte con una tavolozza di materie prime, i miei strumenti, i miei colori; tutte le opere saranno visibili in una mostra al Padiglione Israeliano di Expo 2015.
È un progetto bellissimo, che mi ha molto colpita: per conoscerlo visitate la pagina  www.colorfood.co.il.

 

Domenica 23 Novembre… per la sapienza delle mani di “Enologica 2014”

Sarà a Bologna, nelle suggestive sale di Palazzo Re Enzo, Enologica – Salone del vino e del prodotto tipico dell’Emilia Romagna, dal 22 al 24 Novembre. Il tema di quest’anno sarà “la sapienza della mani”, ove è racchiuso un patrimonio di gesti e sensibilità capaci di rappresentare la cultura di una comunità. I gesti sono custoditi dagli artigiani, ma sono patrimonio di tutti, pertanto hanno bisogno di confrontarsi con il tempo, laboratorio della tradizione e del nostro futuro. Al “Teatro dei Cuochi”, domenica 23 Novembre cucinerò un piatto legato al tema. Con me, la giornalista Martina Liverani.
Consultate il programma intero qui: www.enologica.org
Lunedì 24 Novembre… per il “Simposio del Gusto” sul Lago di Como

Tutto pronto per la terza edizione del Simposio del Gusto, l’evento dedicato alla cucina gourmet che il CastaDiva Resort & Spa di Blevio, sul lago di Como, ospita dal 22 al 24 Novembre. La location è incantevole e l’amore per l’enogastronomia non poteva trovare ispirazione migliore. Sono molto onorata di partecipare, anche perché sarò la prima chef donna a presenziare al Simposio del Gusto. Per prenotarvi, cliccate qui:www.simposiodelgusto.com. Questo il menu che ho pensato per la serata, che sarà accompagnato dai vini della Cantina Mansuppello e proposto a 110 euro a persona:

Ouverture
“Riflessi d’Aurora”

Antipasto
Mare del Nord. Canocchia, Alga, Fasolaro, Aringa

Primo
Maccherone ripieno d’Anguilla affumicata, Ostrica cruda, Spinaci

Secondo
Maialino di razza Mora Romagnola, Verza, Mela

Dessert
Ananas in raviolo con Ricotta, Caffè, Uvetta, Pinoli

Au revoir
Piccola pasticceria

Anche quest’anno la Guida Michelin ci ha confermato la Stella. Grazie a tutti, la nostra luce siete Voi.

Aurora, Massimo, Mascia, Mario, Maria.

Ristorante MARCONI – Via Porrettana n.291
40037 Sasso Marconi (BO) – Italia – Tel. +39 051 846216
www.ristorantemarconi.it
info@ristorantemarconi.it

Leggi Anche