Arcotronics: incontro in regione tra Campagnoli e i dirigenti del gruppo Kemet

Bologna – Si è tenuto oggi in Regione il secondo incontro per Arcotronics al Tavolo di confronto attivato dall’Assessore Campagnoli assieme a Provincia e Comuni di Monghidoro,
Sasso Marconi e Vergato. All’incontro ha partecipato, come era stato richiesto dall’Assessore Campagnoli, Mr. Shockley rappresentante diretto del Gruppo Kemet.

«La risposta positiva dei dirigenti Kemet – dice l’assessore Campagnoli – di partecipare direttamente al confronto è un primo fatto positivo. A Mr. Shockley ho chiesto, assieme
alle Organizzazioni sindacali, di reimpostare il confronto su basi nuove a partire dalla presentazione nel prossimo incontro di un piano industriale sul ruolo che si intende affidare ad
Arcotronics nel Gruppo e quindi sulle specializzazioni, gli obiettivi produttivi per i prossimi 3/5 anni. Ho chiesto inoltre che vi siano prove concrete dell’impegno di Kemet per il futuro di
Arcotronics con investimenti e scelte che diano il segno di questo impegno; e con un piano di riorganizzazione collegato a scelte produttive precise, che escluda il ricorso a licenziamenti e
mostri una via e una volontà per riprogrammare lo sviluppo. La società ha espresso una prima disponibilità in questa direzione, e alla scelta di togliere dal tavolo la
minaccia di licenziamenti ricorrendo invece per la riorganizzazione all’utilizzo di altri strumenti come la Cassa Integrazione.»

«Ho quindi riconvocato un ulteriore nuovo incontro – conclude l’assessore Campagnoli – con Mr Shockley, i dirigenti Arcotronics e i Sindacati per mercoledì prossimo.»

Leggi Anche
Scrivi un commento