Approvata la direttiva Ue sui rimpatri dei clandestini

I ministri dell’Interno dell’Unione europea, riuniti a Lussemburgo, hanno dato il via libera all’intesa raggiunta sulla direttiva per i rimpatri degli immigrati clandestini extracomunitari.

La presidenza di turno slovena punterà ora a far approvare la direttiva dal Parlamento europeo, in prima lettura a giugno.

«E’ la strada giusta» ha affermato il ministro dell’Interno Roberto Maroni a margine dei lavori, «le preoccupazioni» espresse sul reato di immigrazione clandestina sono
«legittime e condivisibili», ma non «ideologiche» perchè riguardano l’efficacia della applicazione della norma e su questo si lavorerà perchè
l’obiettivo è quello di arrivare a «espulsioni certe ed efficaci».

Leggi Anche
Scrivi un commento